Utente
Salve chiedo informazioni per mio marito che ha 30 anni. nel febbraio 2016 a causa di un fuso batterio che si è attaccato a un ascesso del dente dopo 4 giorni di febbre 40 ha subito un'operazione a y al collo inducendolo di seguito al coma farmacologico per 4 giorni,10 giorni di terapia intensiva è un mese di ricovero ospedaliero. Una volta ritornato a casa dopo soli tre giorni ha cominciato a respirare male e la gamba destra ha cominciato a gonfiarsi e arrossarsi così ci recammo al pronto soccorso diagnosticando un collasso del polmone è una trombosi Venosa profonda e di seguito un altro mese di ospedale. dall'ora si cura con il Coumadin fa controlli periodici per vedere i valori del sangue e ecodoppler ma la situazione al trombo è sempre uguale. la mia domanda ora è questa.Per quanto tempo un uomo giovane può usare il Coumadin? l'uso prolungato può portare problemi? possibile che dal 2016 a oggi non ci sia stato un cambiamento o miglioramento di questa trombosi? ci sono terapie alternative, operazioni che possono migliorare questa situazione? Esiste un esame per capire il motivo perché dopo anni questo trombo non si scioglie, c'è ancora il rischio che questo trombo possa portare complicanze di nuovo ai polmoni o al cuore? E Dopo quanto tempo di cura si può pensare ad un'operazione se Quest'ultima non dà risultati? Grazie mille per l'attenzione. Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Cesare Massa Saluzzo

24% attività
8% attualità
8% socialità
ALESSANDRIA (AL)
CAPUA (CE)
MILANO (MI)
SERIATE (BG)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, un uomo giovane affetto da tale patologia deve usare il Coumadin per sempre anche se sarà esposto ad un maggior rischio di sanguinamento/emorragia. Esistono oggi altri farmaci con analogo effetto forse più gestibili, ma che espongono ad analoghe complicazioni. Sarebbe idoneo vedere il referto del primo e dell'ultimo eco-doppler per capire la sede esatta della trombosi. Oggi esistono terapie alternative, per la rimozione del trombo o per ristabilire la regolare apertura della vena impegnata, ma bisognerebbe avere più dettagli sul caso, senza i quali è anche molto difficile esprimere un parere sulla possibilità che questo trombo possa portare nuove complicanze ai polmoni o al cuore: penso comunque che il problema ormai si sia stabilizzato.
Dott Cesare Massa Saluzzo
www.massasaluzzo.it

[#2]  
Dr. Cesare Massa Saluzzo

24% attività
8% attualità
8% socialità
ALESSANDRIA (AL)
CAPUA (CE)
MILANO (MI)
SERIATE (BG)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2003
Buongiorno, un uomo giovane può usare il Coumadin anche per sempre anche se sarà sempre esposto ad un maggior rischio di sanguinolento/emorragia. Sarebbe idoneo vedere il referto del primo eco-doppler e dell'ultimo per capire la sede esatta della trombosi. Oggi esistono terapie alternative, ma bisognerebbe avere più dettagli sul caso senza i quali è difficile esprimersi sulla possibilità che questo trombo possa portare complicanze di nuovo ai polmoni o al cuore: penso che il problema ormai si sia stabilizzato.
Dott Cesare Massa Saluzzo
www.massasaluzzo.it