Utente
Da più di due mesi sto soffrendo di una forte sciatalgia e mal di schiena dovute a delle ernie, questo mi ha portato a stare allettata praticamente tutto il giorno, per cui il medico che mi seguiva mi ha prescritto oltre ai farmaci di prendere anche un’eparina leggera (ghemaxan da 0, 4 ml) essendo trombofilica come precauzione e mi ha detto di assumerla una volta al giorno fino a quando non sarei riuscita a mettermi in piedi almeno un minimo, volevo sapere se ora che sto meglio che che posso iniziare a muovermi anche se non ancora del tutto posso interrompere l’eparina tranquillamente o se ci sono delle controindicazioni.

[#1]  
Dr. Andrea Xodo

24% attività
20% attualità
8% socialità
VICENZA (VI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Gentile Utente,

la dose di 4000 UI al giorno è la corretta profilassi per la trombosi venosa profonda in casi appunto, per esempio, di prolungato allettamento.

Se ha ricominciato a camminare, con i limiti di un consulto a distanza, potrebbe sospendere l'eparina.

Cordiali saluti,
Dr. Andrea Xodo

Si ricorda che il consulto on-line non sostituisce in alcun modo la visita ambulatoriale.