Utente
Salve! Da circa un mese e mezzo sono stato operato con laser a una ragade anale che da mesi non voleva chiudersi. Appena operato, già dal giorno dopo ho iniziato a utilizzare i dilatatori dilatan di due misure con crema Aledon. Ora mi ritrovo lo sfintere completamente contratto e nonostante tenga le feci morbidissime, dopo l'evacuazione sento dolori lancinanti che si protraggono anche per tutto il giorno. Appena evacuo provvedo a fare in bel bidet caldo e alla pulizia con sapigen k e all'utilizzo dei dilatatori. Il proctologo mi disse che sarei dovuto star meglio però ancora sento un po' di dolore alla ferita, ma la sofferenza più grande viene dalla contrattura che si irradia in tutta la zona. Potreste darmi qualche consiglio in merito? Vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, ovviamente una visita è necessaria, ma comunque se il suo disturbo è la contrazione anale, potrebbe chiedere al suo curante, se è in accordo, di aiutarla con l'utilizzo di miorilassanti che esistono diffusamente in commercio.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio infinitamente per la risposta. Una visita di controllo l'ho già fatta dal proctologo che mi ha operato, esattamente venti giorni dopo l'intervento. Mi disse che per la ragade non sarei dovuto più andare a visita in quanto il problema è stato risolto e che avrei dovuto proseguire una volta la settimana con i dilatatori per almeno un altro mese. I dilatatori li sto utilizzando tutti i giorni invece di una volta la settimana ma i risultati non si vedono affatto. La ferita mi fa male solo se la tocco, lo sfintere invece lo sento piuttosto duro e dolorante, e se comprimo un po, appena rilascio la pressione, trovo un attimo di sollievo. Durante la defecazione sento solo un po di fastidio per poi sentire dolori fortissimi per l'intera giornata.

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, sarebbe opportuno con i disturbi che riferisce di sottoporsi ad una visita di controllo nuovamente.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio per le preziose informazioni. Domani mattina stesso vado dal mio medico di famiglia ed espongo il problema.

[#5]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di nulla e auguri
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza