Utente
Buon giorno, sono Marco, 45 anni fumatore.
ho eseguito una colonscopia nella quale è stato fatto un prelievo (biopsia) per una "lieve iperemia della valvola ileo ciecale" evidenziate durante l'esame.

Diagnosi della colonscopia: si esplora il colon fino al cieco evidenziando bene la valvola ileo-ciecale che viene sondata esplorando gli ultimi centimetri di ileo che sono regolari. La valvola ileo-ciecale presenta una zona di lieve iperemia (biopsia). Non si sono repertate altre lesioni a carico dei tratti esplorati.

Diagnosi biopsia: campione di mucosa del grosso intestino (comprendente muscolaris mucosae e sottomucosa) con dissociazione emorragica della lamina propria.

Gradirei una vostra opinione, aggiungendo che ho in famiglia il papá che ha avuto una neoplasia al retto è che da diversi anni soffro di diarrea, a volte accompagnata da sanguinamenti

Grazie mille per le vostra attenzione.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Nessun problema,
Colonscopie periodiche per la familiarita'.
Visita prctologica per i sanguinamenti.
Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la pronta risposta Dott. Favara.

Lei mi consiglia di ripetere la colonscopia ogni quanti anni?
Le volevo poi chiedere se quanto evidenziato con gli esami è in relazione alla mia ricorrente diarrea e a quei piccoli sanguinamenti che trovo e se è il caso di fare ulteriori indagini a riguardo di questi sintomi.

Il mio stile di vita non è dei migliori, fumo e non faccio attività fisica regolare.

La ringrazio anticipatamente.

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
5\10 anni se la colonscopia è negativa.
La visita proctologica permettera' di indentificare la causa. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it