Utente 429XXX
Buonasera ho una 24 anni una settimana fa fancedo la doccia mi sono accorto di una pallina gonfia fuori l ano dura ho applicato preparazione h e il fastidio anche nello stare seduto si è tolto come il gonfiore premetto che non ho difficoltà nella al dare al bagno e non ho mai fatto sangue ma è rimasta una cosa sotto pelle morbida e indolore al tatto di che puo trattarsi? Potrebbe essere un tumore ho molta paura

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, potrebbe essere un gavocciolo emorroidario trombizzato, ma una visita proctologica di conferma è necessaria.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente 429XXX

Buonasera il fastidio è quasi svanito mma ogni tanto sopratutto la mattina quando mi alzo è come se ho la sensazione di qualcosa nel sedere ma molto leggero poi per il resto della giornata nulla possono essere emmoroidi interne di lieve entita se è cosi che faccio

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Deve farsi visitare dal proctologo.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#4] dopo  
Utente 429XXX

Buonasera questa mattina sono andato a farmi una visita da un chirurgo con master in proctologo dal esame dell anoscopia non risultano emmoroidi ne interne ne esterne ho solo un po di proctite e quella palletta che sento di lato puo essere un presunto ascesso da confermare con ecografia per ora mi ha dato dell antibiotici e una pomata per la proctite. Il mio dubbio è che il bozzetto morbido non è dolente neanche al tatto sono tre settimane che c'è mi ha dato un po fastidio quando è uscito ma mai forti dolori come mai poi da una palletta come era è dimunuito a cosi piccolo è propio sotto pelle

[#5]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Se è un ascesso come le è stato diagnosticato è possibile che sia in via di riassorbimento, ma rimanga in contatto con il collega, perché l'ascesso potrebbe anche ripresentarsi in maniera più imponente e necessitare di un drenaggio, oppure esitare in una fistola, una comunicazione tra l'ascesso il canale anale o il retto e la cute.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#6] dopo  
Utente 429XXX

La ringrazio per la risposta ma è normale che non mi faccia male? Quindi finche non riesce e non mi drenano il pus non mi posso operare?

[#7]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Può essere normale, sulla necessità dell'intervento deve risponderle il proctologo che l'ha visitata, il quale ha il quadro chiaro della sua situazione.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#8] dopo  
Utente 429XXX

Il chirugo mi ha detto che mi fa un day surgery con anestesia locale speriamo bene perche ho molta paura di farmi addormentare tutto lei che dice quale anestesia si effetua?

[#9]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Se le ha detto che eseguirà un'anestesia locale deve essere fiducioso.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#10] dopo  
Utente 429XXX

Le faccio un ultima domanda essendo molto pauroso e ansioso la anestesia spinale fa molto male? E ci sono complicanze gravi in sala essendo molto agitato?

[#11]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
No non fa molto male.
Stia tranquillo.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#12] dopo  
Utente 429XXX

Buonasera ho apena fatto eseguito la etg transanale ed il referto è questo. Assenza di ascesso e di fistole perianali si segnala piccola formazione ipocegena di circa cm 0.4 in sede sottocutanea ad ore 3 della regione esterna dell ano in posizione genupettorale da probabile ascesso degli annessi cutani null altro da segnalare. Quindi posso stare sereno? da cosa è dovuto

[#13]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
È un fatto infiammatorio, faccia vedere l'esito dell'esame allo specialista e segua le sue indicazioni.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#14] dopo  
Utente 429XXX

Buongiorno la ringrazio per la sua risposta è quello che mi ha confermato l ecografo ma secondo il chirugo potrebbe essere un inizio di una fistola non capisco visto che il referto è molto chiaro. Con area ipoecogena che si intende ciste?

[#15]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Può essere un'area ascessuale come le è stato già ipotizzato,segua le indicazioni dello specialista, che decide anche e soprattutto in relazione alla visita.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#16] dopo  
Utente 429XXX

Lo specialista mi ha detto che se si rigonfia drenera l ascesso altrimenti se non da dolore e fastidio rimane cosi posso tranquillizarmi secondo lei ora sto facendo una cura con antibiotico

[#17]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Si può condividere il consiglio del collega instaurando però dei controlli periodici per valutare l'evoluzione del problema.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#18] dopo  
Utente 429XXX

Sia il chirugo che l ecografo mi anno ruassicurato del fatto di cose piu serie forme di tumore ecc lei che dice?

[#19]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Nessuno ha parlato di tumore, non si faccia prendere dall'ipocondria,perché potrebbe diventare tutto più difficile di quello che è.
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza