Utente 443XXX
Salve. Dal maggio di quest'anno ho cominciato a soffrire di ragadi anali. Sangue occulto negativo. Alla fine di agosto mi sono convinta a farmi visitare dallo specialista proctologo che mi ha riscontrato una ragade anteriore con prescrizione di dieta, anonet acti rag x 10 giorni mattina e sera e psyllogel fibre 1 bst al giorno. Premetto che la dieta l'avevo gia iniziata a modificare e avevo gia iniziato ad assumere psyllogel con beneficio.
La sintomatologia si è notevolmente attenuata ma non del tutto risolta dopo la cura. Ho sospeso psyllogel dopo 3 settimane, basta che l'evacuazione sia più voluminosa ed esce qualche goccia di sangue rosso vivo, con conseguente fastidio in zona anale.
Come mi devo comportare adesso?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
E' opportuno un controllo "visivo" per comprendere la situazione attuale!
In generale 10 giorni di terapia sono pochi.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia