Utente 469XXX
Salve Dottori, chiedo un vostro consiglio e spero che possiate aiutarmi.

Piccola premessa: mi trovo in America per motivi lavorativi e non potrò tornare in Italia prima di metà dicembre.

Sono un ragazzo di 25 anni e sono circa due giorni che mi sono accorto di avere una massa sottocutanea (almeno così mi sembra dal tatto) subito vicino l'apertura anale, nella parte sottostante, è grande circa come uno spicchio d'aglio.

Questa mi causa disturbo, anche se lieve e sopportabile quando cammino (a causa del mio lavoro cammino spesso) e disturbo leggermente più accentuato quando sono seduto.

Purtroppo non so come curare questa cose e spero che voi possiate aiutarmi. Come detto sono negli USA e purtroppo non posso avere una visita con il mio medico di famiglia se non prima di metà dicembre, ma non vorrei neanche far passare così tanto tempo prima di iniziare la cura con la paura che possa peggiorare. Come posso iniziare a curarla? Anche se non ho la minima idea di quello che sia dato che è la prima volta che mi succede.

Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Probabilmente emorroidi ma non è detto.
La cosa migliore credo sia farsi vedere li da un proctologo per una conferma diagnostica e conseguenti indicazione terapeutiche. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it