Utente 297XXX
Cari dottori, vi avevo scritto qualche settimana fa.
Sono in gravidanza alla 31sima settimana e da più di un mese soffro di emorroidi. Da premettere come già vi avevo detto, l'ultima crisi emorroidaria l'ho avuta 5 anni fa con trombizzazione e da allora dopo una cura con arvenum 500 compresse e fiale di prisma e bentelan per un mese ero davvero guarita o così sembrava.
Qualche settimana fa infatti ho avuto nuovamente le emorroidi trombizzate e dopo dolori e la visita proctologica finita con taglio con bisturi e liberazione del trombo e cura con fleboral 300 per 5 giorni e l'utilizzo della pomata proctosedyl devo dire che stavo un po' meglio. Le emorroidi infatti non facevano più male e anche se esterne le sopportavo. Oggi ho avuto un nuovo peggioramento, ho di nuovo pizzicore e le emorroidi dal colore rosa adesso sono leggermente violacee sull'estremita'. Ho una paura terribile di poter peggiorare nuovamente e di dover risubire nuovamente il taglio con bisturi senza anestesia. Posso riprendere la cura con fleboral? Io la proctosedyl non l'ho interrotta la metto sempre 2 volte al giorno ma ancora mancano due mesi al parto posso continuarla per tutto questo tempo? In attesa di un vostro consiglio, vi ringrazio sempre per la vostra disponibilità.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Se è presente una nuova trombosi l' incisione è la soluzione piu' efficace, con anestesia. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 297XXX

Oggi va leggermente meglio non è molto violacea. Ogni giorno un nuovo cambiamento. Volevo chiederle se è possibile continuare con la proctosedyl che già metto da un mese circa o se devo per forza interromperla perché solo con questa riesco a tamponare.
E se posso in caso riprendere le fleboral.
Purtroppo penso che non sgonfieranno prima del parto a causa del peso.

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non vedo controindicazioni ma le indicazioni terapeutiche sono compito di chi la segue personalmente. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 297XXX

Ho contattato la ginecologa e mi ha detto infatti di riprendere le fleboral e di continuare la pomata. Grazie infinite per il suo aiuto.