Utente
Salve dottore le spiego un po’ la mia situazione che ormai mi perseguita da mesi , soffro di colon irritato e colite dopo una cura di antibiotico non si è capito più niente , poi miracolosamente ho risolto sotto controllo del Gastrinterologo , che mi ha visitato pochi giorni fa ed a detto tutto ok , poi ho avuto la prostatite che con cura dell urologo andiamo avanti , ho avuto anche una rachide anale che ho risolto con il chirurgo , in questo arco di tempo ho fatto tantissimi esami , esami del sangue completi , urine , urinacultura , spermacultura , eco addome , eco tubo digerente , tac pelvica , tac lombare , esami feci , tutto risultato ok , ma è da qualche mese che mi perseguita un dolore lombare e fastidio pelvico , i dolori si accentuano di più dopo essere andato in bagno , vado in bagno ogni mattina con feci normale e colore normali , non so più cosa fare , volevo sentire un vostro parere e se questi sintomi possono essere del vostro campo , inoltre il dolore scende anche sui glutei e gambe , ho sentito anche un fisioterapista che mi dice che può essere la lombalgia e che è normale che quando vado in bagno il dolore si accentua perché urta sul nervo , ho fatto 10 fisioterapie laser , e magnetica ma nessun risultato , lei cosa ne pensa ? Sono nel campo giusto . Mi può suggerire qualcosa .

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Salve.
Si! è possibile che anche un normale sforzo muscolare per defecare, necessario per aumentare la pressione addominale, possa stimolare il nervo sciatico e determinare l'insorgenza del dolore.
Se le feci sono morbide e non richiedono sforzi particolari, l'unica cosa da fare è risolvere il problema responsabile della sciatalgia.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore , molto professionale , quindi a specialista mi dovrei rivolgere per questo problema che ho ? In altra cosa dottore , la sciatalgia porta anche fastidi pelvici ? Quindi non è una cosa al di fuori dellla sciatalgia ? Graize

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Dipende da che cosa intende per dolori pelvici.
A distanza non posso dirle con certezza se c'è una associata nevralgia del pudendo, una associata patologia prostatica o il tutto riconducibile al colon irritabile
Utile una visita ortopedica seguita da una coloproctologica.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente
I i dolori pelvici sono sempre accompagnati da quelli lombari , diciamo se piego il busto i dolori lombari sono atroci , se mi metto straiado i dolori diminuiscono , o voluto spiegarle meglio , dolori di pancia niente , più sto in piedi più il dolore aumenta .

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Solo con una visita è possibile chiarire.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#6] dopo  
Utente
Graize mille , ho appena preso un appuntamento con un dottore specializzato in urologia , e coloprotologo , sarà la scelta giusta dottore ? Ho appuntamento domani .

[#7]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Che dirle?
Non è proprio quello che le avevo raccomandato in sequenza,, ma è sempre un buon inizio.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#8] dopo  
Utente
Giorno dottore , ho contattato un ortopedico che mi ha dato appuntamento venerdì , la terrò aggiornato appena mi darà quale è il problema , grazie .

[#9]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Di nulla.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#10] dopo  
Utente
Salve dottore , sono stato oggi dall ortopedico che visitandomi e guardando i seguenti risultati , mi ha detto di avere lombasciatalgia ad entrambe i lati , mi ha prescritto la seguente cura ( muscoli e toradol per 6 giorni , nexium 20mg per sei giorni , nicetile 500mg per 30 giorni , più cintura lombare da usare solo a lavoro in piedi , poi dopo aver fatto una decina di giorni di cura di iniziare con la fisioterapia . Cosa ne pensa ? Il mio pensiero è di una cura un po’ pesante cosa ne pensa ?

[#11]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Bene!
Segua i suoi consigli.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#12] dopo  
Utente
Dottore un ultima domanda , riguardante al nicetile , il dottore mi ha detto di prendere due compresse al giorno per 10 giorni , ma non mi ha detto come prenderlo a stomaco pieno o vuoto , o prima di pranzo o cena , io stamattina lo preso alle ore 10 a stomaco vuoto , e la sera a che ora lo posso prendere ? Oppure posso prenderlo anche nel pomeriggio ? Ci sono le feste pasquali e non riesco a contattarlo prima di martedì , grazie mille per la risposta .