Utente 414XXX
Buongiorno gentili dottori,
Vi chiedo un consulto su quello che ho percepito ieri sera durante una palpazione all'addome, precisamente in basso a sinistra ( zona ovaia)
Tastandomi il ventre in profondità ho sentito una " palla" dura simile a una cisti, indolore e che tendeva a muoversi mentre la toccavo.
Questa scoperta mi ha un pò allarmato, vorrei chiedervi se è possibile che sia semplicemente l'ovaia ( dall'ultima ecografia risultata ingrossata a causa della policistosi) oppure se può essere qualcos'altro.
Concludo dicendo che durante la palpazione non ho avvertito nessun tipo di dolore e non ho alcun problema a livello intestinale anche se soffro a volte di stitichezza.
Grazie per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Puo' essere, ma non è detto. Va visitata. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 414XXX

Gentile dottore, grazie per avermi risposto.
Sotto suo consiglio sono stata dal medico di base.
Non è riuscito a percepire niente di particolare e mi ha prescritto un'ecografia addominale. Purtroppo l'esame sarà fra due mesi e volevo chiederle se posso aspettare con relativa tranquillità.
Aggiungo che in questi giorni, palpando l'addome sempre a sinistra ho avuto modo di tastare meglio questa " massa" e quella che sembrava una palla dura ora sembra abbia una forma allungata, come una salsiccia in posizione obliqua e assolutamente non dolente.
Capisco che non potendomi visitare direttamente è difficile fare una diagnosi ma saprebbe dirmi in base alla descrizione qualche ipotesi diagnostica?
Potrebbe essere una tumefazione maligna anche senza alcun sintomo?
Grazie di nuovo

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Forse feci?
Attenderei gli accertamenti previsti da chi l'ha visitata comunque. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it