x

x

Anoplastica per ragade anale: tempo di guarigione.

Buongiorno,

dopo anni di problemi con una ragade anale, 25 giorni fa ho subito un intervento di anoplastica.


Il chirurgo mi ha riferito che la ragade era molto profonda.
Dopo due giorni sono uscito e dopo 10 giorni mi sono sottoposto alla visita di controllo dove il medico mi ha detto che non c'era nessuna complicazione e di iniziare ad usare dilatori anali.


Ad oggi però dopo l'evacuazione vedo fuoriuscire ancora molto sangue e sento un dolore simile alla ragade che si protrae per 5/6 ore se non prendo antidolorifici.
Non mi è stata prescritta nessuna pomata cicatrizzante e mi sembra di abusare di Oki che prendo un giorno si e uno no, indispensabile ad una vita normale.


Volevo chiedere se fosse normale ancora sangue e dolore dopo 25 giorni e dopo quanto tempo si guarisce da questo intervento.
Inoltre volevo chiedere se esistono pomate cicatrizzanti che il mio medico potrebbe prescrivermi per velocizzare la guarigione.


Grazie
[#1]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 10,7k 313 5
Ferite in quella sede richiedono circa 3/4 settimane per cicatrizzare.
Di prodotti ne esistono e non sempre necessari, tramite questo sito non facciamo prescrizioni.
Sarà il suo curante, se lo riterrà opportuno, ad effettuare la prescrizione.
Prego.

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Aggiornamento per chi avesse lo stesso problema.

Dopo 40 giorni dall’intervento il sangue è scomparso dopo la defecazione, ma il dolore resta per poi scomparire dopo 6 ore circa.

Oggi ho fatto la visita di controllo e il chirurgo dice che vede migliorata la ferita che però ancora non è una cicatrice.

Devo fare tutti i giorni i dilatatori anali poiché il mio problema è l’ipertono.

Per il dolore dice di usare come pomata ragamin.

La dieta chiaramente é ricca di fibre con 2 litri di acqua.

Speriamo di uscirne prima o poi.
[#3]
Dr. Giuseppe D'Oriano Chirurgo oncologo, Colonproctologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo d'urgenza 10,7k 313 5
Che dirle?
Speriamo!

Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

Conosci l' endometriosi? Scoprilo con il nostro test