Utente
Salve,

Da oltre 4 mesi ogni giorno andando in bagno ho sofferenze allucinanti e perdita di sangue (che sporca carta igienica e water).
Solitamente dopo 2 ore dall atto il dolore tende a finire.


Pensando fossero emorroidi ho sempre rimandato la visita o comunque per lavoro ed altri impegni pur soffrendo sono andato avanti.


Oggi, ho notato feci particolarmente dure anzi durissime.
Ho dovuto aiutare con la carta igienica per la fuoriuscita e spingendo L ano dalla parte esterna.


Il dolore è stato massacrante e ho sentito uscire un ammasso di carne al di fuori dell ano completamente insanguinato.


Credo che per lo sforzo ci sia stato un prolasso e questa carne era completamente insanguinata.


Adesso con il Natale credo non mi potrò visitare prima del 5/7 gennaio.
Vorrei sapere essendo il dolore dopo 5 ore totalmente invalidante e non mi permette di muovermi, oltre la grande paura a mangiare adesso.
Cosa posso prendere per attenuare il dolore?
Sto già mettendo una crema anestetica proctogel mi sembra ma senza alcun effetto.
C è qualche antidolorifico o qualcosa che possa rilassare i muscoli della zona anale?
Per favore aiutatemi.
Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile utente, come è a conoscenza, non facciamo prescrizioni tramite questo mezzo.
Quello che descrive va valutato con una certa urgenza anche per capire che cosa fare e che prescrivere.
Limitare la prescrizione ai soli analgesici mi sembra riduttivo.
Cordiali saluti.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com