Utente 138XXX
MIA MOGLIE DOPO AVER PARTORITO NOSTRA FIGLIA CONTINUA AD ACCUSARE FORTI IRRITAZIONI CON ADDIRITTURA TAGLI NELLA PELLE NELLA ZONA VAGINALE(LABBRA VAGINALI E ZONE ESTERNE).IL GINECOLOGO LA AVEVA CURATA COME "CANDIDA" MA CON RISULTATO NEGATIVO.COSA PUO' ESSRE?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
difficile, se non impossibile, senza una visita e con così pochi dati, darle una indicazione. Potrebbe anche trattarsi di una irritazione cronica, per esempio, ma solo per esempio. Le consiglierei di smettere la terapia in atto ( a volte gli antimicotici se applicati reiteratamente irritano molto) e di andare da un dermatologo.
Poi ci faccia sapere se ne ha piacere. A disposizione.

Saluti

Mocci
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

e' necessario escludere con la visita dermatovenereologica, diversi e dissimili quadri, che spaziano dalle vulvo-vaginiti ( veda pure il personale articolo su questo tema https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=54632 ) fino ad un lichen sclerosus incipiente ( http://www.latuapelle.org/rubriche/?art=33 ) : tutto questo non per ingenerare ansie immotivate ma per far comprendere che la daignosi specialistica dermato-venereologica è fondamentale.

carissimi saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it