Utente 169XXX
buongiorno, volevo esporre il mio caso, all'inizio di dicembre inizia ad avere una piccola caduta di capelli che si è aggravata a febbraio marzo. Praticamente avevo zone del cuoio capelluto in cui c'erano strisce bianche senza capelli. Sono andata dal dermatologo che mi ha detto che non avevo nessun problema perchè i capelli che cadevano ricrescevano sotto piccoli piccolo in modo lento e che forse era causato da stress (causa imminente laurea) e dalla dieta. Una volta finito lo stress sarei dovuta migliorare. Ora siamo ad agosto e i miei capelli cadono in modo esponenziale, ogni volta che mi pettino faccio un cumulo di capelli e ho di nuovo zone bianche in cui i capelli non ci sono. Io ora sono preouccupata, forse il mio dermatologo ha sottovalutato la cosa o realmente non c'è cura?premetto che ho 25 anni.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Forse all'epoca della visita non c'era questa situazione: direi di riprogrammare il controllo con il dermatologo per chiarire le cause della caduta di capelli e di incasellarla in un quadro eventualmente patologico che ad oggi può essere curato, quando diangosticato con selettività

Dott. LAINO, Roma
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it