Utente 171XXX
Buongiorno,
ho 40 anni e da circa 10 anni ho notato che sulle gambe hanno cominciato a formarsi delle macchie marroni, tipo abbronzatura. Nella gamba destra molto estese e nella sinistra molto meno. Inoltre ogni volta che mi ferisco la gambe, anche con un semplice graffietto, prima la ferita si cicatrizza diventando molto rossa e poi si trasforma in una macchia marrone scura. Vi lascio immaginare lo spettacolo poco piacevole in cui sono ridotte le mie gambe dopo dieci anni di ferite e botte varie (gioco a calcetto)
In attesa di un qualsiasi suggerimento vi saluto cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
queste forme dovute a depositi emosiderinici, e accumulo di pigmenti , frequenti in persone in sovrappeso e magari con problemi circolatori sono ben difficilmente risolvibile se non si rimuovono le cause predisponenti.In queste condizioni non molto serviranno topici locali , ma invito comunque il pz a eseguire una visita dermatlogica .
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)