Utente 121XXX
Salve,
da poco più di un mese noto una significativa perdita di capelli, mai osservata in precedenza, e non so se sia normale che una fisiologica e aumentata perdita autunnale duri così tanto. Ogni volta che mi faccio la doccia e lo shampoo, mi ritrovo le mani piene di capelli, vivo ormai nel terrore di farlo più di 2, max 3 volte a settimana proprio per questo motivo. Inoltre ho notato che dopo che li ho lavati, mi ritrovo moltissima forfora, sebbene ho accuratamente massaggiato il cuoio capelluto e lavato accuratamente i capelli. La mattina quando me li pettino mi ritrovo il pettine me ne ritrovo una 20ina. Francamente fino ad inizio di settembre non ho mai notato nulla di simile. Mi han consigliato uno shampoo quotidiano per capelli grassi e 2 volte a settimana shampoo con ketokonazolo, cosa che ho iniziato a fare da circa 2 settimane, ma non ho alcun beneficio. Mi rendo conto che un parere senza visita è impossibile, ma vorrei chiederVi cosa mi consigliate di fare e se gli shampoo che uso sono adeguati.
Distinti saluti e grazie anticipatamente per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

il ketoconazolo è un antimicotico di vecchia generazione che può avere qualche utilità in caso di dermatite seborroica , legata a sovrainfezioni da malassezia furfur;

le "forfore" sono tante (di diversa causa) e ciascuna rispondente ad un fenomeno causale diverso.

Anche la caduta di capelli che descrive, connota un quadro che spazia da "stagionale" a "fisiologico" a patologico;

direi che se la situazione persiste sarà appunto il caso di farsi vedere dal dermatologo (l'unico tricologo esistente) per curare selettivamente dopo la diagnosi precisa.

carissimi saluti

Dott. LAINO, Roma
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it