Utente 146XXX
Buonasera..vi espongo l'avvenimento di stasera che mi ha traumatizzato e disgustato parecchio..ero in auto e con la mia ragazza stavamo facendo del petting,entrambi eravamo svestiti,perciò il mio pene è entrato in contatto con la sua vagina e viceversa.
Dopo le ho praticato stimolazione,attraverso le mani,del clitoride per una decina di minuti,poi mi accingo a far del sesso orale verso di lei nella parte stimolata precedentemente.Dopo di ciò mi scosto sentendo in bocca il sapore del sangue e dopo aver indagato abbiamo scoperto che era di provenienza della sua vagina il sangue,e consecutivamente era sporca la punta del mio pene.Ciò che mi rende perplesso è che il dito con cui le ho stimolato il clitoride era sporco di sangue.Detto ciò il mio quesito,che mi sta turbando,è se attraverso il suo sangue è possibile che mi abbia trasmesso qualcosa?Tengo a precisare che siamo entrambi vergini e che a Marzo donando il sangue le analisi sono risultate tutte in regola,l'unica cosa è che lei è affetta da ovaio policistico..Per favore aiutatemi..

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
accantoniamo l'ovaio policistico , che , francamente , non sembra una cosa che possa arrecarle qualsivoglia preoccupazione; che cosa potrebbe mai succederle? :-) .
Ovviamente il sangue può essere vettore di agenti patogeni, ma solo se la persona è ammalata e quindi contagiante, altrimenti non potrà trasmetterle nulla.
Al massimo potrà invitare la persona ad eseguire uno screening per le MTS, ma stia tranquillo...
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 146XXX

Grazie mille per la sua rispsota :) la fortuna vuole che stamane ha donato il sangue e per stare piu sicuro attenderemo le sue analisi..Ciò che mi chiedò è possibile che stimolando il clitoride abbia avuto la suddetta perdita di sangue?(era la prima volta che la toccava qualcuno)

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
la semplice stimolazione del clitoride non provoca sanguinamento , salvo ovviamente che non vi sia stata una azione traumatico -lesiva così eccessiva da aver provocato lacerazioni della zona circostante.
Ma mi sembra tanto.
Il sangue poteva essere di origine mestruale, oppure legato ad un traumatismo "digitale" a carico dell'imene.
Avete bisogno degli specialisti , in particolare per la ragazza un salto al consultorio non sarebbe male, visto che inizia la attività sessuale, o per lo meno da un medico.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#4] dopo  
Utente 146XXX

In effetti se ci penso "digitalizzai" il clit in maniera molto forte..Chiedo scusa come mai consiglia alla mia ragazza di frequentare il consultorio?

[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Informazioni ginecologiche e consigli sulla contraccezione e sessualità, nonchè visite a costo ticket.
Non è poco per chi comincia una buona informazione.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)