Utente 159XXX
Salve,
da alcuni anni sono soggetto alla comparsa sul viso di piccole macchie rosse. Queste fanno la comparsa improvvisamente ed in maniera del tutto asintomatica e purtroppo non vanno più via. Le prime hanno ormai circa 4 anni :-(
All'osservazione direi che si tratta di capillari esplosi... si presentano come un microscopico puntino rosso intenso circondato da un'area di arrossamento. Osservando da vicino questa zona di arrossamento si può notare che è costituita da piccolissimi capillari che si ricongiungono al puntino rosso.L'area totale di ogni manifestazione è cira 1 cm quadrato.
Non danno alcun fastidio ma ormai diventano un problema estetico poichè specialmente in inverno con un maggior pallore appaio a macchie rosse in pieno viso.
Su internet ho cercato di capire di cosa si possa trattare ma le mie macchie non assomigliano a quello che ho visto chiamare "cuperosa" e che sembra essere caratterizzato da più o meno vaste zone di capillari.
Fermo restando che sarà opportuna una visita specialistica cosa potrebbe essere?
La ringrazione ed a presto

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Caro Utente, Lei ben dice: fermo restando che sarà opportuna la visita dermatologica..

Qualche idea? da teleangectasie vascolari capillari, ad eritrosi, a rosacea, a spider naevi, a dermatite seborroica, ad esiti post follicolitici, a dermatomiosite a lupus eritematoso..continuo?

Credo che in luogo di inutili supposizioni ed in virtù della bontà di una valida visita dermatologica, curi la sua salute rivolgendosi allo specialista, la cosa migliore da fare in questi casi, a causa delle tantissime possibilità

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it