Utente 190XXX
Salve, ho deciso di scrivere in questo forum perchè sta aumentando la mia paura, per la comparsa di una macchina sul pene.
Non è la prima volta che la vedo, dato che dopo un po' di tempo scompare..

Cosa potrebbe essere? Sono preoccupato..

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Le ipotesi di una macchia rossa sul glande o sul pene in genere sono molteplici e comprendono cause dissimili fra loro, da una balanopostite di natura da determinare, ad un eritema fisso da farmaci, a forme angiomatose a situazioni immunologhe (balanite di zoon, lichen, psoriasi etc) fino a forme pre tumorali (queyrat).

Questo per farle capire che solo l'esperto dermatologo venereologo potrà elucidare la sua situazione.

Cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 190XXX

Questa macchia mi è spuntata un'anno fa ed era ruvida al tatto.
Da poche settimane è rispuntata, sempre nello stesso punto verso il centro del pene con forma circolare ed è di un rossastro chiaro, dovrei farmi vedere da un medico?

Pensavo in passato che la macchia venisse per gli sfregamenti con la biancheria

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
si ribadisco il concetto: non c'è altro modo per chiarire il problema.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it