Utente 186XXX
salve,
no so se questa è la giusta sezione dove porre la mia domanda, e se così non fosse, vi sarei grato se potete indicarmi a chi rivolgermi.

Sono un ragazzo 25enne, con una lesione midollare D4-D5 dovuta ad incidente stradale circa 4anni fa.
subito al primo ricovero mi si è formata una piaga a livello sacrale, che secondo i medici, era del tutto trascurabile;dopo circa 2 anni, stando comunque sempre sotto controllo medico, ed andando a fare medicazioni 3 volte alla settimana presso un centro di chirurgia plastica, mi è esplosa una seconda piaga a livello ischiatico e dopo qualche mese sono stato ricoverato d'urgenza con stati di febbre settica ed una forte infezione.
sono stato dimesso dall'ospedale dopo diversi mesi(5) con 4 piaghe da decubito(sacrale, ischiatica e su entrambi i trocanteri)e con la solita febbre(oscillava dai 40° fino a picchi di 42,5°)e la stessa infezione.
ho effettuato un nuovo ricovero dove dopo altri 9mesi e mezzo e 6 interventi di chirurgia plastica sono riuscito a chiudere tutte le lesioni.
Ora sono a casa ma noto che quando(e solo) mi trovo in posizione laterale destra ho forti arrossamenti sul lato operato, mentre nella posizione supina o laterale sinistra, non mi succede nulla.
Volevo chiederVi se e come si spiega una cosa del genere e se esistono dei prodotti (creme ,oli, spray o altro) che mi possono aiutare a prevenire questi rossori.
nell'attesa di una Vostra cordiale risposta vi porgo Distinti Saluti
Mirko

[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Caro Mirko,
il modo migliore per evitare o ridurre il rischio di piaghe da decubito, è il cambiamento della posizione del corpo e l'uso di materassi antidecubito ( sia a letto che quando si è seduti). Capisco che è difficile, ma con aiuto,dovrebbe cercare di cambiare posizione anche di notte.

Le invio cordiali saluti e rimango a sua disposizione.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it

[#2] dopo  
Utente 186XXX

Egregio Dr. Oreste Pascucci,
innanzitutto la ringrazio per la disponibilità nel rispondere alla mia domanda, e poi le volevo dire:
il mio non è un problema di girarmi la notte o muovermi durante il giorno;il letto che ho acquistato è un ottimo materasso anti-decubito come il cuscino che ho sulla sedia, volevo sapere se oltre a muovermi nel letto, scaricarmi ed avere tutti gli accorgimenti possibili esisteva anche dell'altro.
grazie ancora e scusi il disturbo.

[#3] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile Mirko,
mantenere la cute asciutta ed idratata con creme emollienti ed oli evitando di frizionare soprattutto le parti con prominenze ossee.Importante è ricostituire il film idrolipidico evitando di usare polveri o antisettici a scopo preventivo.
Le invio cordiali saluti.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it