Utente 196XXX
Egregi Dottori,

su un neo di 3 mm di diametro sul braccio (di colore, bordi e forma abbastanza regolari) mi è comparsa una puntina ovale e scura, di circa 1 mm di diametro e molto simile ad una crosticina, anche al tatto.

Sono andata dalla dermatologa che mi ha visitata con una lente d'ingrandimento illuminata, e mi ha detto invece che era un neo nato dentro all'altro preesistente.
Mi ha detto che era da togliere, anche se non mi ha fatto fretta.

Due giorni dopo la visita, però, la puntina scura si è staccata mentre mi asciugavo dopo la doccia, proprio come una vera crosticina.
Il neo sotto è ora tale e quale a prima.

Io ho preso un appuntamento anche con un altro dermatologo, che mi riceverà la prossima settimana, ma nell'attesa vorrei se possibile un'opinione in merito.

Di cosa potrebbe trattarsi?
Il neo è comunque da togliere?

Vi sarò infinitamente grata per la risposta che vorrete darmi.

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
I nevi sono da togliere se il dermatologo sospetta possano accogliere all'interno segnali di degenerazione in senso neoplastico. Oppure nel caso che il dermatologo abbia dubbi diagnostici e preferisca ricorrere alla diagnosi istologica. Con 3 mm di diametro c'e' comunque da stare tranquilli: si rivolga allo specialista senza indugi e segua i suoi consigli.
Cordiali saluti
Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena

[#2] dopo  
Utente 196XXX

La ringrazio moltissimo per la risposta; il nuovo dermatologo dovrebbe ricevermi entro la settimana e spero di risolvere il problema. Grazie ancora.