Utente 206XXX
Gent.mi Dottori,
provo a chiedere a Voi un parere sul seguente fenomeno che sta avvenendo.

Ho 40 anni, non fumo e non bevo. Da qualche mese ho notato delle difficolta' in termini di deficit erettivi di cui insieme ad un andrologo e con il supporto di un edocrinologo, stiamo cercando di venirne a capo.

Per essere sintetici in tal senso, vascolarmente non sembra esserci nulla di anomalo ma risulta invece un basso valore dell'ormone LH (poco piu basso del valore limite inferiore del centro analisi) e testosterone + testosterone libero anch'essi poco al di sotto del limite inferiore dell'intervallo di riferimento.

Oggetto di questa richiesta e' pero' il fatto che da un po di tempo a questa parte sto notando la comparsa di peli pubici di colore bianco soprattutto in corrispondenza dell'attaccatura del pene (scusate il modo diretto con cui mi esprimo).
sono un persona mediamente pelosa, con dei peli sul petto presenti anche se tutto sommato sottili e non troppo scuri.
anche sul petto, nella zona centrale e' gia da un po che i peli bianchi stanno sostituendo quelli scuri che invece permangono sulla pancia.
anche la barba ahime' si sta imbiancando: nella zona sotto il mento e sul collo ormai e' bianca mentre sulle guance e' un po' e un po'.
ovviamente a livello di capelli ne ho...e cominciano a essere presenti quelli bianchi. non posso definirmi brizzolato o il cosiddetto "sale e pepe"....ma cominciano a notarsi con una discreta presenza

in teoria petto e barba non mi hanno mai impensierito, ma cio che mi sta facendo porre dei domande e' l'imbiancamento dei peli pubici.

Certo non sono un ragazzino, ma e' una cosa normale a 40 anni?
altra domanda che mi assilla ancora di piu...tutto cio potrebbe avere delle correlazioni con questo deficit ormonale a livello di testosterone che ho? un basso testosterone puo' provocare cio?

processo di incanutimento anche a livello pubico....deficit erettile...insomma ho 40 anni...cosa sta succedendo, sto invecchiando di colpo e in modo cosi veloce?

Un vostro parere dalla vostra esperienza...sentitamente ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
L'invcanutimento dei peli pubici e' un processo genetico benigno scollegato da tutto il resto e da ciò che adduce.

Affronti le altre problematiche separatamente.

Cari saluti
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 206XXX

Gent.ma Dott.ssa,
la ringrazio per la risposta.
un'altra piccola domanda...e' possibile fare qualcosa per rallentare o far attenuare tale fenomeno....oppure e' un qualcosa di inesorabile su cui non e' possibile intervenire?

Cordialmente

[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
E' inesorabile.

Cari saluti.
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it