Utente 262XXX
Buongiorno,
numerosi produttori (Philips, ME, Rowenta, Imetec, Remington, ...) propongono stumenti per l'epilazione laser a casa. Il costo è più abbordabile rispetto ad una depilazione in istituto.
Vorrei sapere se le apparecchiature da usare a casa sono sufficientemente sicure e collaudate.
Se sì, c'è qualche marca o tecnologia (luce pulsata?) da preferire?
Grazie.
-Enrico-

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
un apparecchio medicale per epilazione laser od IPL costa mediamente almeno 50 mila euro. Pertanto ovviamente non solo non funzionano questi apparecchi "casalinghi", ma spesso non funzionano nemmeno apparecchiature più costose ed in mano ad estetisti o similari.
A livello mondiale la letteratura medica specializzata indica come efficaci i laser ad alessandrite ed a diodi, il laser Nd:Yag con ampio spot, alcuni tipi di luce pulsata di fabbricazione USA.
Per il resto sono false illusioni.
Cordiali saluti
Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena

[#2] dopo  
Utente 262XXX

Gentile Dott. Brunelli,
la ringrazio per la sua risposta, che è quella che pensavo/temevo di ricevere.
Approfitto ulteriormente della sua gentilezza...
mi saprebbe dire, orientativamente, quanto può essere un attuale prezzo di mercato per una seduta per trattare la schiena con i laser che ha citato? Mediamente quante sedute sono necessarie per un risultato definitivo? (ho 38 anni, peli grossi e scuri, mediamente radi)
Mi sa anche consigliare qualche struttura nella sua zona, dove vengo spesso?
Grazie di nuovo.
-Enrico-

[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
I prezzi variano molto in base alle regole del mercato: lo stesso trattamento fatto a Milano potrà avere un costo diverso rispetto a quanto chiesto in una città più piccola, magari del centro Italia. Tuttavia se si utilizzano macchinari di fascia alta i costi sono maggiori indipendentemente da questa considerazione poichè, ovviamente, vi è da mettere in conto l'ammortamento delle apparecchiature ed il loro costo di gestione. Per una schiena intera difficilmente potrà scendere sotto i 350 euro a seduta se viene utilizzato un top di gamma.
Solitamente durante una seduta vengono permanentemente disattivati solo i peli in fase anagen: tenuto conto che sono solo circa un 20% ci vorranno almeno 10 sedute, ma in pratica per un maschio anche 12 o 14. Tra una seduta e l'altra devono passare almeno 2 mesi per la schiena, quindi una buona epilazione è un lavoro di due o tre anni, considerando che generalmente non viene effettuata quando la cute è abbronzata.
A disposizione per chiarimenti, cordiali saluti
Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena

[#4] dopo  
Utente 262XXX

Grazie ancora per le sue preziose informazioni... non mi rimane che cercare una onesta struttura :-)
-Enrico-

[#5] dopo  
Dr. Davide Brunelli

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
In bocca al lupo :-)...

Le consiglio comunque di farsi scrivere i seguenti parametri:
- marca e modello di laser o IPL utilizzati
- parametri utilizzati: nel caso del laser spot, fluenza e tempo di esposizione, nel caso IPL tipo di filtro utilizzato e potenza.

Se le vengono rilasciati è un buon segno di serietà. Sarà infatti poi più semplice capire se il trattamento non è riuscito per sua scarsa tendenza a rispondere positivamente o per una inefficienza dell'apparecchiatura. Se, tanto per fare solo un esempio dei molti possibili, si sottoponesse ad una seduta con laser Alessandrite 755 nm, spot 18 mm, esposizione 3 msec e fluenza 18 j/cm2 senza avere risposta, allora le direi di provare con una buona IPL e poi di rassegnarsi. Se non avesse risposta utilizzando un Nd:Yag 1064 nm con spot di 6 mm, fluenza di 8j/cm2 ed esposizione di 3 msec, allora le direi che è l'apparecchiatura "insufficiente" poiché ha lo spot troppo piccolo e la fluenza è inadeguata ad una buona epilazione.

Cordiali saluti


Dott. Davide Brunelli
Dirigente Medico Unità Operativa Dermatologia
Ospedale M.Bufalini - Cesena