Utente 313XXX
Salve

Al fine di “tamponare” la perdita di capelli che interessa la parte centrale del mio capo ho effettuato una visita specialistica da un dermatologo.
Mi e` stato suggerito l’utilizzo di “propecia” insieme ad una lozione che descrivo sotto.
Avendomi informato dei possibili effetti collaterali del farmaco “propecia” ho deciso di non iniziare l’assunzione focalizzandomi sulla lozione a base di minoxidil:

Minoxidil solfato 5%
17alfa estradiolo 0.025%
Chetoconazolo 1%
Triamcinolone acetonide mg 10
Idrocortisone butirrato 0.05%
Transcutol 5%
Alcool 85 q.b a 100 ml

1-2ml sera

A questo riguardo vi chiederei un parere a proposito di un dubbio che, purtroppo, ho avuto solo un paio di giorni dopo la mia visita (e quindi non ho potuto chiedere al dottore).

Mi e` stato spiegato che la lozione ha effetto dopo un certo periodo di tempo ed e` solo una cura che riduce la caduta durante il trattamento, quando si interrompe la caduta rinizia.

Mi chiedo pero` se, dopo una eventuale interruzione, la caduta riprenda con lo stesso “ritmo” precedente o la mancanza delle sostanze che venivano assorbite dal cuoio capelluto provochi una caduta maggiore.

In poche parole se si interrompe il trattamento dopo qualche mese e` come non averlo mai iniziato o si andra’ incontro ad una maggiore caduta magari irreversibile?

Grazie

Cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
l'azione stimolante sul follicolo , sperabilmente efficace, farà si che vi sia una sorta di "arretramento delle lancette" del suo orologio biologico per quel che riguarda la calvizie comune , ovviamente. Quando dovesse cessare la assunzione perderà gradualmente i benefici , ma partendo da una situazione migliore .Quindi avrà comunque più capelli rispetto a non aver fatto nulla.
cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 313XXX

Gentile dottore,

la ringrazio per la risposta, il concetto di "arretramento delle lancette" e` molto chiaro e definisce completamente l'argomento a cui cercavo risposta!

posso chiederLe se mi debba aspettare una maggiore caduta nel primo periodo del trattamento e quale sia il meccanismo d'azione del minoxidil?

riguardo alla maggiore caduta ho cercato di documentarmi autonomamente trovando pero` risposte particolarmente vaghe.

Quale e` il suo parere medico a proposito della cura a me proposta?

la ringrazio nuovamente e le auguro una buona giornata

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
Il meccanismo con il quale agisce il minoxidil è complesso , e solo in minima parte attribuibile alla azione vasodilatatoria. Attiva processi biochimici che portano ad unà maggior produzione di energia a livello del tricocheratinocita.Potrei paragonarlo alla azione di introdurre nel sebatoio della nostra auto una benzina a maggior numero di ottani....miglior rendimento!
Certamente vi è da aspettarsi una caduta da induzione nei primi 2 mesi , in accordo con il ciclo pilare , quindi ovviamente telogen.Ma piu'ilprocesso sarà stato evidente , più benefici poi ci aspetteremo. Infine non posso giudicare il collega per deontologia , ma mi sembra del tutto congruo, fermo restando che lui ha visitato e prevarrebbe il suo giudiziocomunque:-)
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)