Utente 745XXX
La mia psichiatra ha cambiato la terapia per i disturbi da attacchi di panico che il mio medico curante mi aveva prescritto (Enctat in gocce) con l'antidepressivo Zoloft. Poichè sto effettuando un trattamento di depilazione definitiva con luce pulsata, mi chiedevo se il nuovo farmaco potrebbe dare origine a fenomeni di fotosensibilizzazione. Con l'Enctat, non succedeva nulla a riguardo, ma la psichiatra sostiene che il precedente antidepressivo non è abbastanza efficace nel mio disturbo. Mi chiedo però se potrebbe essere un problema a livello dermatologico...

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, lo Zoloft(vedi bugiardino) può avere effetti fotosensibilizzanti e la luce pulsata è sconsigliata a chi assume farmaci fotosensibilizzanti.Piccola correzione (a quanto da lei asserito) non si può mai parlare di depilazione definitiva ma di depilazione permanente(che non vuol dire definitiva).
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
E' utile ricordare però che la luce pulsata non è una fonte di luce ionizzante e quindi è molto più sicura rispetto alle esposizioni classiche (raggi UV) che hanno la potenzialità di modulare a livello molecolare i farmaci nel'interazione con la cute.

solitamente e per esperienza personale, ritengo che la decisione spetti al dermatologo che effettua la terapia.

cari saluti.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it