Utente
Buonasera,ho 52 anni da qualche anno ho sulla schiena una ciste purulenta..se non la tocco per un pò si forma una montagnetta sottopelle..spesso la schiaccio,non so se faccio bene, e fuoriesce della materia bianca maleodorante che comunque si riforma sempre..mi è capitato solo una volta ultimamente di sentire un pochino male mentre la schiacciavo ma poco..due anni fa ho fatto una broncopolmonite e spesso ho problemi di tossi forti per lieve bronchite cronica,comunque sempre in peggioramento..lo so che non dovrebbe centrare niente ma siccome sono parecchio ansiosa mi è venuto persino il dubbio che sia la ciste,più o meno all'altezza dei polmoni,che si sta trasformando in tumore..pochi giorni fa in un episodio influenza-bronchite di notte mi sono svegliata con una fitta in quella zona tremenda,non riuscivo a muovermi e mi faceva male a respirare..ho fatto le lastre ai polmoni e mi hanno trovato solo delle sottili strie distelettasiche..posso stare tranquilla riguardo la ciste o può esserci pericolo che evolva?se mi potete aiutare grazie di cuore..

[#1]  
Attivo dal 2003 al 2012
Cara Amica di Medicitalia, io credo che larga parte del suo problema sia dovuta alla sua personalità iperansiosa. Se tutto quello che ha chiesto a noi, anonimi professionisti, attraverso questo freddo strumento informatico, lo chiedesse al suo Medico di Famiglia, con una amichevole e pacata visita-colloquio, si tranquillizzerebbe notevolmente e capirebbe che, senza scomodare tumori ai polmoni, una banale cisti sebacea si può asportare con un piccolo intervento dermo-chirurgico ambulatoriale, in anestesia locale.
si rivolga con fiducia al suo Medico,
Saluti ed auguri

[#2] dopo  
Utente
grazie per la gentile risposta