Utente 111XXX
buonasera dottori,
sono quasi certo di aver contratto la sifilide, per svariati motivi tra cui il fatto che sul prepuzio sto osservando un lento e graduale sviluppo di una macchia che credo si avvicini molto al cosiddetto sifiloma. Preciso che l'ultimo mio rapporto (rapporto mercenario)risale al 18 febbraio 2008 in cui ho utilizzato il preservativo, tranne che per il rapporto orale. Aggiungo che a 35 giorni di distanza ho fatto degli esami di sangue per pre-donazione presso un centro per donatori di sangue ed sono risultato positivo alla sifilide al test con metodica Elisa ma negativo alla conferma con W. blot.
Ripeto gli esami a 61 giorni e danno lo stesso risultato. a questo punto sono andato dal mi medico curante, che mi ha prescritto esami VDRL e TPHA che sono risultai negativi. ora, la prossima settimana mi recherò presso l'istituto dermosiflopatico della mia città. Mi chiedo però, è possibile che possa spuntarmi un sifiloma nonostante gli ultimi esami (VDRL e TPHA) diano esito negativo? Inoltre, essendo la sifilide nel suo stadio inziale (meno di tre mesi dal presunto contaggio) i tempi di guarigione con una cura di pennicilina a quanto potrebbero attestarsi?
Ringrazio e saluto

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

Rispondo alla sua prima domanda:

Si è possibile essere affetti da Sifilide primaria o primo-secondaria anche in caso di negatività agli esami sierologici specifici per la Sifilide; tali tests sierologici possono positivizzarsi successivamente.

La sua frase però "sono quasi certo di aver contratto la sifilide" non può essere passabile dal punto di vista medico:

Deve rivolgarsi al Venereologo per motivi di Salute personali e per chi le sta accanto ed effettuare la visita specialistica.

Ci tenga pure aggiornati se vorrà

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 111XXX

dottore la ringrazio per i suoi chiarimenti.
Domani mi receherò all'istituto dermosifilopatico della mia città per una visita che avevo già in programma da qualche giorno.

vi terrò certamenti informati


grazie di nuovo