Utente 357XXX
Salve,cerco il secondo figlio da 2 anni.
Da sempre o un ciclo irregolare,con variazioni da 30 a 50 gg ed in più mi è stato riscontrato l'ovaio micropolicistico.dovro' fare delle analisi più approfondite e nel frattempo Il medico mi ha consigliato di fare moto,palestra,e seguire una dieta, eliminando quasi del tutto i carboidrati,lasciandomi la pasta solo per 2 volte a settimana,niente zuccheri e incrementando con proteine,verdura e frutta.sono molto a disagio,non mi faccio mai fotografare,evito gli specchi e oggi per la prima volta dopo 5 anni mi sono pesata.
Nell'attesa di rimanere incinta,mi sono trascurata molto,arrivando al peso che avevo in gravidanza:ad oggi, il mi peso è di 80 kg,(ovvero lo stesso che avevo 5anni fa al non mese di gravidanza)altezza 1.62 ed ho 35 anni.
Credo che sia arrivato il momento di reagire,figlio o on figlio.
Dovrei perdere 20 kg.
Eliminando quasi del tutto carboidrati complessi e zuccheri,dedicando 1 ora di camminata la giorno,sarò in grado di ottenere del giovamento?
Devo anche consultare un dietologo o aggiungere altri esami del sangue specifici per la dieta al fine di avere un quadro piu' chiaro?
Ci sono altri alimenti specifici che devo assumere o eliminare?
Puo' essere il mio sovrappeso cosi' determinante nella ricerca di un figlio?
Attendo un Vs risposta.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

rispondo con lo stesso ordine alle Sue domande:

- favorevole alla passeggiata giornaliera ed all'eliminazione degli zuccheri semplici...ma non di quelli complessi

https://www.medicitalia.it/minforma/scienza-dell-alimentazione/327-dieta-benessere.html

- è consigliabile rivolgersi al Dietologo per le opportune indagini da affrontare;

- il confronto in diretta e gli esami prescritti permetteranno di strutturare un piano alimentare adeguato e personalizzato;

- assolutamente si.


Prego.
Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

[#2] dopo  
Utente 357XXX

Buona sera Dottore,
Grazie per la risposta!
Dovro' effettuare i prelievi di sangue il 22 giorno di ciclo e nel frattempo ho prenotato una visita specialistica.
Inoltre nel referto scritto dal dottore si evince un INTENSO METEORISMO,che effettivamente ho (non so come abbia fatto a capirlo da una eco interna).
Prendero' un integratore con carbone attivo nella speranza che possa attenuare i movimenti intestinali.A tal proposito vorrei prenotare un ecografia addominale.
Lei avrebbe altri suggerimenti aggiuntivi o accortezze ?
Grazie!

[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
In linea generale, per una corretta preparazione all'esame ecografico addominale, è consigliabile digiunare 5 - 7 ore prima ed evitare nei giorni precedenti verdure, frutta, legumi, bevande gassate, latte e derivati.

Faccia però sempre riferimento alle indicazioni richieste dal Centro a cui si dovrà rivolgere.


Prego.
Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

[#4] dopo  
Dr.ssa Alessia Sagazio

28% attività
0% attualità
12% socialità
CIVITANOVA MARCHE (MC)
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
ROSETO DEGLI ABRUZZI (TE)
ANCONA (AN)
PESCARA (PE)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Gentile utente sarebbe molto utile nel suo caso (problema di peso e gravidanza) assumere integratore di inositolo (ne parli con il suo ginecologo) che migliora lo stato dell ovocita nel complesso meccanismo dell insulino resistenza che si crea in questi casi. Saluti
Dr. Alessia  Sagazio
Specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo
Pescara Teramo Ascoli Piceno Macerata Ancona