Utente 116XXX
A seguito di un esame di elettroforesi con Albumina 54,4% (range 55,8-66,1)e Gamma 21,7% (range 11,1-18,8) ho eseguito nuovi esami.
Stavolta l'elettroforesi delle proteine è nella norma (Albumina 58% -Gamma 17,7) ma rilevo che le catene kappa sono 514 mg/dl (range 200-440) e le lambda 217 (range 110-240), inoltre il referto di immunofissazione riporta: presenza di IGG di tipo Kappa.
Qual è il significato di tali valori?

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
C'è un lieve aumento delle catene kappa che và ricontrollato ma mi sembra che non si parli di presenza di monoclonalità. Tra qualche tempo ripeta l'esame, ma senza allarmi
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 116XXX

Intanto la ringrazio per la celerità con cui mi ha risposto, Le chiedo però di indicarmi se la presenza di anticorpi IGG di tipo Kappa rivesta significato e a cosa può essere dovuto l'aumento delle catene Kappa.

Saluti

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
In questo attuale contesto non riveste significatività però è opportuno seguirne l'andamento ; il dato di oggi è che non sono presenti monoclonalità ; c'è anche da dire che l'eventuale presenza di monoclonalità è spesso di natura benigna e richiede soltanto un controllo periodico. L'aumento è presente , ma solitamente molto più accentuato, in caso di picco monoclonale; magari , proprio per sua totale tranquillità, al prossimo controllo faccia anche una visita ematologica, ma senza allarmi
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 116XXX

Grazie. Veloce ed esaustivo.
Saluti

[#5] dopo  
Utente 116XXX

A distanza di oltre un anno ho ripetuto gli esami. Di seguito i risultati:

Immunoglobiline -S M -S G -S A nel range
Emocromo in ordine
Catene Kappa 546* (220-440)
Catene Lambda 252* (110-240)
Immunofissazione con presenza di IGG di tipo Kappa
Elettroforesi delle proteine nella norma.

Sempre opportuna la visita ematologica?

Saluti