Utente 242XXX
Buongiorno, sono una donna di 58 anni. Da maggio del 2009 facendo delle analisi consigliatemi dall'ematologo in quanto mi ritrovavo e mi ritrovo dei lividi agli arti superiori ed inferiori senza traumi, ho scoperto di avere delle seguenti mutazioni:
Fattore XIII V34L in eterozigosi
Fibrinogeno in eterozigosi
MTHFR C677T in omozigosi
Da allora sto assumendo una compressa di Fertifol al giorno.
Da premettere, Dottore che soffro anche di depressione e ipertensione. Pertanto sto assumendo al mattino anche 1 compressa di Coaprovel da 25 mg; 1 compressa di Xeristar da 60: 1/4 di Inderal e alla sera prendo anche 1/2 compressa di mirtazapina.
Dottore, mi creda da quando ho saputo di queste mutazioni attimo per attimo ho una paura tremenda di morire. Dottore, mi devo preoccupare? devo stare in cura presso qualche specialista? e se si quale?
La ringrazio anticipatamente e distintamente la saluto.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Signora deve soltanto seguire la terapia che le è stata data dal suo medico; avere mutazioni non significa andare SICURAMENTE incontro a fatti trombotici, ma soltanto una maggiore eventuale predisposizione. Segua i consigli del suo medico ma senza allarmarsi
Un saluto

A. Baraldi