Utente 226XXX
Buongiorno, Sono uno studente del V anno di medicina, scrivo per mia nonna, 87 anni.
Da diversi anni demenza su base cerebro-vascolare, ormai avanzata. Diversi pregressi episodi di TIA.
Ipertesa in terapia (amlodipina + lasix).
Scompenso cardiaco.
Da circa una decina d’anni diagnosi di trombocitemia essenziale, in trattamento con ASA 300 mg ed idrossiurea (con dosaggio aumentato o ridotto in funzione dell’emocromo), da circa un anno lo assume a giorni alterni.
Esami del dicembre 2011:
RBC 3.84
Hb 12.8
Hct 38.1
MCV 99.2
MCH 33.3
MCHC 33.6
RDW 17.5

PLT 326
MPV 11.5

LEUC 4.45
NE 70%
LI 20%
MO 10%
EO 0%
BA 0%

Ferro 140 mcg/dL

Urea 46 mg/dL
Creatinina 0.98 mg/dL

Protidemia 6.3 g/dL

Esami di questa settimana:
RBC 2.78
Hb 8.6
Hct 28.1
MCV 101
MCH 30.9
MCHC 30.6
RDW 18.7
PLT 933

LEUC 3.7
NE 71.9%
LI 23.2%
MO 4.9%
EO 0%
BA 0%

Ferro 155
Ferritina 281

Urea 29
Urato 6.2
Creatinina 0.78

Protidemia 6.5

Elettroliti ed enzimi epatici sempre nella norma.

Porterò a visionare gli esami al medico curante ed al cardiologo che dovrà visitarla la prossima settimana, nel frattempo mi sono posto le seguenti domande, per le quali chiedo un vostro consulto: È verosimile un quadro di progressione verso la fibrosi midollare? se no, l'insturarsi di anemia non su base carenziale e trend in riduzione dei leucociti può dipendere dalla sola espansione della megacariocitopoiesi? sta perdendo di efficacia l'oncocarbide? Sara utile, almeno fino al prossimo emocromo, aumentare l’oncocarbide?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Rispondo in maiuscolo alle sue domande:

È verosimile un quadro di progressione verso la fibrosi midollare? NON CREDO; E' SOLO LIEVE LA LEUCOPENIA. HA MILZA INGROSSATA?

se no, l'insturarsi di anemia non su base carenziale e trend in riduzione dei leucociti può dipendere dalla sola espansione della megacariocitopoiesi?
E' MOLTO VEROSIMILE.

sta perdendo di efficacia l'oncocarbide?
NO PERCHè LA DOSE IN ATTO E' MOLTO BASSA.

Sara utile, almeno fino al prossimo emocromo, aumentare l’oncocarbide?
ASPETTEREI UN MOMENTO VISTA L'ANEMIZZAZIONE. RIVEDIAMO L'EMOCRO, SE CONTINUA AD ANEMIZZARSI O PRATICA SUPPORTO TRASFUSIONALE O CAMBIA TERAPIA PER LA TE.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!