Utente 299XXX
Buongiorno,
mi chiamo Fabio ed ho 49 anni. Dopo analisi con i seguenti valori risultati fuori dal normale:
-Neutrofili 57,7% - 5,5 (max 5,3)
-Monociti 14,4% - 1,4 (max 1,3)
-Transaminasi GOT 48 (max 37)
-Transaminasi GPT 82 (max 53)
-Gamma GT (GGT) 57 (max 56)
il medico mi ha fatto eseguire l'Epstein Barr Virus con il seguente esito:
Viral Capsidic Ag lgM (CLIA) ASSENTI
Viral Capsidic Ag lgG (CLIA) PRESENTI
E.B. Nuclear Ag lgG PRESENTI
Mi sapete dire di che cosa si tratta, che virus potrebbe essere e come va curato. Insomma vorrei saperne qualcosa di più a riguardo, per non preoccuparmi inutilmente.
Vi ringrazio fin da ora

Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Ha contratto nel passato la mononucleosi è guarito e conserva gli anticorpi Ig G. Riguardo le transaminasi un po' alte bisognerebbe sapere che tipo di alimentazione ha .
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 299XXX

Per quanto riguarda l'alimentazione, l'ho modificata ad inizio anno, in concomitanza a transaminasi leggermente alte, poi rientrate (ed ora come vede risalite).
Questo è quello che normalmente mangio:
no latte vaccino, latticini in genere (Solo yogurt o qualche caprino)
niente zucchero ( miele o succo d'acero), no fritti, no grassi, no burro
olio extra vergine, olio di semi di lino, olio di semi di girasole
poca carne (di solito bianca: pollo tacchino coniglio)
pesce, verdura, frutta, zuppe di legumi/cereali, poche uova (solo albume), centrifughe di verdura, spremute di frutta
the verde, acqua (no bibite, alcolici raramente: vino, birra)
aglio, frutta secca, semi di lino, pane (solo integrale), pasta, riso, quinoa, cous cous ed altri prodotti bio: biscotti, crackers, ecc. ecc.
Integro a periodi alterni con omega3 - spirulina - succo di aloe

Questo è più o meno il mio regime alimentare; può essere che la mononucleosi abbia ripercussioni sulle transaminasi (per completezza ho fatto 2 ecografie al fegato. A gennaio era un pò ingrossato (flogosi acuta) mentre a giugno è risultato tutto nella norma.

Ci sono altre considerazioni che può fare in base a quanto sopra?
La ringrazio

Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La mononucleosi può avere influenza sulle transaminasi ma la sua è di vecchia data e superata; questo fatto di flogosi riguardo al fegato potrebbe però avere fatto aumentare un po' le transaminasi . Riguardo la sua alimentazione sospenda un po' la frutta secca, semi di lino, cous cous e succo di aloe e poi ripeta tra qualche tempo gli esami sospendendo anche alcolici, vino, birra
Un saluto

A. Baraldi