Utente 319XXX
Buongiorno,
Sono una ragazza di 22 anni e dopo aver fatto delle analisi prescritte dal ginecologo per poter prendere la pillola (per curare ovaio policistico) ho scoperto che la mia proteina C é più bassa del valore minimo ritenuto normale é 63 % e il minimo é 70 , inoltre ho un lieve aumento dell omocisteina 13,2 (il massimo é 13micromol) ma la proteina s e l' antitrombina sono nella norma.
Sono appena stata da un ematologo che però mi ha detto che nel caso di deficit della proteina c non c'è cura e mi ha prescritto delle analisi per la trombofilia .
Da cosa dipende questo abbassamento con gli altri valori relativi alla coagulazione normali?
Mi chiedevo se é vero che non ci sono cure e quanto questo valore possa incidere su eventi trombotici. Inoltre mi sono informata e per quanto riguarda l omocisteina si può abbassare il livelli assumendo folati? É corretto? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Per l'omocisteina alta i folati,insieme ad una dieta con poca carne e molte verdure, sono la terapia; riguardo la proteina C non esistono terapie in grado di farla aumentare ma c'è anche da dire che il suo è un valore ai limiti di norma , non proccupante
Un saluto

A. Baraldi