Utente 230XXX
Salve gentili medici, siccome in famiglia abbiamo avuto un recente caso di mononucleosi, ho eseguito il test per controllare la mia immunità, dal momento che circa 6 anni fa avevo avuto una sospetta mononucleosi poi però né confermata né smentita da analisi specifiche.

I risultati sono i seguenti: VCA IgG 116 U/ml (positivo se superiore o uguale a 20) VCA IgM <10.
(negativo se inferiore a 20)

Da quel che risulta dovrei risultare immune da ebv avendolo già avuto, però vorrei capire se questo valore abbastanza alto rientra nella normalità o meno. In attesa di una vostra risposta, vi ringrazio per l'attenzione. un cordiale saluto

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non è un valore particolarmente alto e significa che conserva la memoria immunitaria nei confronti del virus , cioè è protetto. Le Ig M sono negative quindi non è presente malattia in atto o recente. In conclusione stia tranquillo.
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 230XXX

Grazie per la risposta. Il mio dubbio nasceva dall'aver letto che alti valori di anticorpi potrebbero essere spia di malattie molto serie.Quindi secondo lei non devo fare più niente o è opportuno ripetere il test magari fra qualche tempo?

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
E' totalmente infondato che: "alti valori di anticorpi potrebbero essere spia di malattie molto serie". Stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi