Utente 400XXX
Salve a tutti, questa è la mia prima domanda in questo forum e in queste righe vi spiegherò il mio problema. Vorrei infatti praticare uno sport di combattimento però per una patologia alla testa, la craniostenosi sagittale, mi è stato sconsigliato perchè sono più propenso a subire ematomi in quanto il mio cervello è più vicino alla scatola cranica della norma, la mia domanda è la seguente: se io indossassi qualcosa di rigido come caschetto da combattimento che magari costruisco io stesso (non sto scherzando) qualcosa di rigido e leggero dunque mi farebbe comunque avere degli ematomi o no? vi prego sono disperato perche non capisco se un ematoma si può formare anche dietro ad una protezione rigida e iperresistente come può essere un casco da football americano per farvi capire.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
la devo deludere: il suo caschetto non avrebbe nessun effetto protettivo perchè lo sballottamento dell'encefalo lo farebbe urtare contro la scatola cranica.
Lasci stare gli sport da combattimento e si dedichi a quelli più tranquilli.

Ad maiora.
Dr. Caldarola.