Utente 138XXX
Salve dottori,

Ho 30 anni e ho un linfoma di non Hodgkin primitivo del mediastino CB di massa iniziale 10x8x4cm

Passata una settimana dal secondo ciclo di R-EPOCH , lotto con tutti i dolori che la terapia comporta, nonostante i medici dicono che io abbia reagito ottimamente, ho un dubbio:

Ho dolori al petto nella zona mediastinica, li ho avuti anche dopo il primo ciclo ma questa volta sono insistenti e non credo che sia per il fattore di crescita perchè non lo prendo da due giorni e continuano. Il tutto peggiorato dal fatto che stamattina ho notato dopo due giorni che mi "tirava" il braccio di avere un linfonodo ascellare dolente, prendo antibiotici da 4 giorni per infiammazione vie urinarie.

La paura è chissà se i dolori siano dati dall'aumento della massa e non dalla sua diminuizione e che sia arrivato pure fino a quell'altro linfonodo cosa che nella PET iniziale non si vedeva, la maggiorparte delle testimonianze che ho letto dice di non aver avuto dolori nella zona med. dopo l inizio della terapia.

Grazie anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Angelo Carella

24% attività
4% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2016
Avendo concluso 2 cicli potrebbe effettuare una INTERIM pet PER VEDERE SE LA MASSA E'IN FASE DI RISOLUZIONE O E'SCARSAMENTE RIDOTTA. NEL PRIMO CASO DEVE CONTINUARE LA TERAPIA,NEL SECONDO BISOGNERA'CAMBIARE STRATEGIA TERAPEUTICA.SE IL LINFONODO ascellare NON ERA PRESENTE ALLA DIAGNOSI,e'probabile che lei debba modificare l'approccio terapeutico o addirittura asportarlo per confermare la diagnosi.
Ovviamente non so chi le ha fatto la diagnosi e con quali modalita'(agoaspirato,biopsia a cielo aperto ......)
Mi tenga informato
Cari saluti
Dr. Angelo Carella

[#2] dopo  
Utente 138XXX

Giusto oggi mi hanno detto che tra due giorni farò una RM senza contrasto, ho chiesto quando farò la PET e mi hanno detto probabilmente a metà terapia cioè dopo il terzo ciclo.

Ho fatto vedere il braccio ad un medico del reparto stamattina perchè dovevo fare pulizia picc e ho colto l'occasione, mi ha detto che il linfonodo ascellare gli è sembrato apposto.

Mi hanno fatto una biopsia con agoaspirato Tac guidata. Le scriverò l'esito della RM, spero di rimanere in contatto con lei anche perchè ho intenzione di chiedere un secondo consulto di persona a fine terapia. Grazie Mille anticipatamente.

[#3] dopo  
Dr. Angelo Carella

24% attività
4% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2016
Aspetto con interesse il risulato .grazie
Dr. Angelo Carella

[#4] dopo  
Utente 138XXX

L-esame whole body è stato eseguito nelle sole condizioni di base con sequenze T1 e STIR coronali e DVVIBS assiali in paziente con LNH primitivo mediastino grandi cell. B.

Nel Mediastino antero-superiore si osservano alcuni linfonodi colliquati tendenti alla confluenza in pacchetto delle dimensioni di 75mm x 30mm circa non dotati di restrizione in diffusione.
Fegato e milza nei limiti dimensionali e ad intensità di segnale omogenea.
Nell'emisezione sinistra del soma di D12 si osserva una formazione iperintensa in T1 e T2 del DT max di 25mm circa da riferire ad angioma instraspongioso.

Ancora non so quando faranno la PET.

[#5] dopo  
Dr. Angelo Carella

24% attività
4% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2016
Indispensabile anche la pet.se la faccia fare al piu'presto e mi informi sul risultato
Cari saluti
Dr. Angelo Carella

[#6] dopo  
Utente 138XXX

Ecco ho chiesto all'ematologa che mi segue nella terapia e mi ha detto che la dovrei fare dopo il 6 ciclo cioè alla fine, non so per quale motivo,eppure moltissime persone sui gruppi statunitensi con le quali sono stato in contatto hanno tutti fatto una PET ad interim come dice lei.. non so che pensare a riguardo Dottor Carella.

[#7] dopo  
Utente 138XXX

Ultimo aggiornamento farò la risonanza tra una quindicina di giorni, la pet non c'è storia che me la facciano fare se non alla fine. Mi hanno detto se si nota riduzione e non restrizione di diffusione continuiamo con questa terapia altrimenti si dovrà cambiare. Non ho neanche capito se la prima risonanza che evince una riduzione del 35% sia stata significativa o meno.
Ho dolori al petto. Grazie mille.