Utente 284XXX
Gentile dottore/dottoressa,
Scrivo per conto di mia zia, 76 anni, diabetica. A meta dicembre, eseguendo analisi di routine, alcuni valori sono risultati alterati: globuli bianchi 10.900, con neutrofili al 61%, ves 134, crp 80, emoglobina 9,9 e sideremia 24. Il numero dei globuli rossi è, invece, nella norma. Alcuni medici consultati (per altri motivi, tra cui il medico di base, il reumatologo ed il fisiatra) hanno asserito che si tratta di variazioni normali, vista l'etá e le patologie da cui è affetta: soffre infatti di artite psoriasica e di UTI ricorrenti da E.Coli che, a detta degli specialisti, spiegherebbero ves e crp alta ed anche la leucocitosi. D'altronde, proprio nel periodo in cui ha fatto le analisi, l'artite si era acuita ed aveva provocato un'infiammazione importante alla spalla, quindi era in una fase di infiammazione acuta. Tuttavia un altro medico, allarmato dall'anemia, ha suggerito un esame delle feci, che fortunatamente non ha rilevato sangue occulto. Ora, secondo la vostra esperienza, come converrebbe muoversi? Proseguire con altre indagini o aspettare e magari monitorare l'andamento? Mi riferisco soprattutto alla bassa emoglobina (e sideremia), che risultano piu difficili da spoegare alla luce delle sue patologie.
La ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
L'anemia e la sideropenia sono verosimilmente secondari a disordine cronico. Anche se la terapia sostitutiva con il ferro dà poco giovamento, potrebbe essere provata, insieme all'assunzione di B12 ed Ac. folico.
Per tutta sicurezza farei un'eco addome, una eco mammaria ed i seguenti esami:
CEA-Ca19-9, Ca 15.3, Ca125, ferritina, dosaggio del recettore solubile della transferrina.

La saluto
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 284XXX

La ringrazio Dottore per la celere risposta. Provvederemo con gli esami suggeriti. Una ulteriore domanda, per rassicurarci: lei quindi crede che le alterazioni possano essere compatibili con la sua situazione clinica?

[#3] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
In linea di massima le dico di si, fidandomi anche io dei consulti effettuati, immagino, con visita medica.
La saluto
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!