Utente 449XXX
Buongiorno mi chiamo Erika e ho 29 anni, vi scrivo perché ho ritirato degli esami del sangue e ho notato che dei valori un po' alterati .
Gli esami sono stati fatti a causa di una continua febbre che da due settimane si alzava e si abbassava ...giorni con 37 ..fino ad arrivare poi quasi a 40... un mal di testa che persiste è una stanchezza infinita...la dottoressa dopo avermi visitata e non vedendo niente a livello " visivo " mi consiglia questi esami ... ve li elenco qui sotto :

EMOCROMO

LEUCOCITI 2.63 (3.5-10.00)
ERITROCITI 3.06 (3.90-5.00)
EMOGLOBINA 8.9 (12.00-15.5)
EMATOCRITO 25.8 ( 35.5-45.0)
MCV. 84.3. (80.0-97.0)
MCH. 29.1. (27.0-34.0)
MCHC. 34.5. (30.0-37.0)
PIASTRINE. 350. (130-390)
RDW-SD. 43.5. (37.0-54.0)
RDV-CV. 14.0. (12.00-15-00)
PDW. 9.7. ( 9.9-15.7)
MPV. 9.3. (9.00-13.00)
P-LCR. 19. (13-43)

FORMULA LEUCOCITARIA

NEUTROFILI% 49.5. (40.0-75.0)
LINFOCITI%. 39.5. (18.0 - 50.0)
MONOCITI%. 6.8. (5.0 - 13.0)
EOSINOFILI%. 3.4. (1.0 - 7.0)
BASOFILI%. 0.8. ( 0.0 - 2.0)
NEUTROFILI N.ro. 1.30. (1.60 - 7.00)
LINFOCITI N .ro. 1.04. (1.00 - 3.00)
MONOCITI N.ro. 0.18. (0.00 - 1.00)
EOSINOFILI N.ro. 0.09. (0.00 - 0.40)
BASOFILI n.ro. 0.02. (0.00 - 0.05)

OSSERVAZIONE:
Anemia, neutropenia e presenza di linfociti con modeste atipie. Ricontrollare .

VES. 24. (0 - 25) fotometria capillare

UROCULTURA negativo

FERRITINA. 925. ( 5.0 - 148.0)



In pratica ciò che è " fuori norma " sono leucociti, eritrociti, emoglobina , ematocrito, pdw, NEUTROFILI e ferritina . E poi c'è la dicitura : anemia neutropenia e linfociti con modeste atipie che non so cosa voglia dire .

Non sono una persona che si agita subito, vorrei solo un parere sincero e schietto che mi dicesse se devo approfondire perché è probabile che ci sia altro o se sono solo esami un po' sballati ma niente di significativo che faccia pensare ad altro .

Ringrazio anticipatamente per la risposta .
Grazie
Erika

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Signora,
il suo emocromo non mi piace affatto.
Lei è molto anemica ma con gli indici eritrocitari normali, è leucopenica e presenta non meglio specificate atipie linfocitarie.
Nè tanto meno io posso verificare un suo striscio periferico.
E' evidente che delle tre linee mieloidi due, quella granuloblastica e quella eritroblastica sembrerebbero ipoplasiche.
Le cause possono essere tante nè le possiamo valutare con i pochi esami che le ha prescritto il suo medico.
Inoltre lei mi riporta una ferritina di 925 che è un valore che ci impone di indagarne le cause.
Io, in tutta onestà, le consiglio di rivolgersi al P.S. di un Ospedale dove ci sia un reparto di Ematologia per essere ricoverata e procedere a tutti gli accertamenti che saranno necessari.
Attendere per ricontrollare, come suggerito, sarebbe una inutile perdita di tempo.
Se decide di andare in P.S. porti con se gli esami che mi ha postato.
Questo posso dirle telematicamente. Non di più.
Faccia sapere se vorrà.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.