Utente 210XXX
Buongiorno
Ho da diversi anni questi valori di:
RBC: 6 (da quando ero bambino)
HGB: 16,5
HCT: 51,6

Il medico curante ha deciso che vista l'età di 50 anni, considerandomi un soggetto a rischio trombosi, per precauzione mi ha consigliato di prendere cardioaspirina. Io ho poi approfondito con visita ematologica e l'ematologa ritiene che non sia necessaria la cardioaspirina.
Vorrei avere un vostro gradito parere perché la visita ematologica che ho fatto non mi ha soddisfatto.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
8% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Buonasera.
Le linee guida non prevedono uso o meno di Aspirina in rapporto a valori di globuli rossi ed ematocrito, ma in base a valori di piastrine patologici.
Nel suo caso non conosco il numero delle piastrine, ma se la Collega ematologa non ha ritenuto opportuno iniziare terapia antiaggregante probabilmente non sono preoccupanti.
Buona serata
Dr. GUIDO GUASTI

[#2] dopo  
Utente 210XXX

Grazie per la risposta
Giusto per essere più completi aggiungo i seguenti valori
PLT: 379
PDW: 12.8
MPV: 10.5
P-LCR: 29.5
PCT: 0.40

[#3] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
8% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Buongiorno.
Le piastrine sono assolutamente normali.
Resto dell'opinione dell'ematologa.
La saluto
Dr. GUIDO GUASTI