Utente 467XXX
Buongiorno.
Stamane alle 10 ho effettuato analisi del sangue per misurare i livelli di transaminasi.
Purtroppo mi sono reso conto che, scioccamente, prima di uscire di casa alle 8 ho mangiato un paio di biscotti secchi. Probabilmente hanno agito inconsciamente i rimproveri dei medici dell'Avis ogni volta che mi presento a donare a digiuno...

Vi scrivo per sapere se e quanto questo può aver alterato il campione di sangue e se eventuali risultati sballati possono essere tali da simulare quelli di gravi malattie epatiche - che è poi la ragione per la quale mi sono sottoposto al prelievo.

Solo per aggiungere un'informazione: le ultime misurazioni delle transaminasi fatte ad aprile erano abbondantemente sotto la soglia.

Grazie per l'attenzione.
IP

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Franco

28% attività
16% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
TRAPANI (TP)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
non credo che due biscotti possano modificare il valore delle transaminasi di molto, certamente per le prossime volte è un esame che è consigliabile fare a digiuno, se vuole maggiori rassicurazioni chieda al laboratorio analisi dove ha fatto il prelievo.
Spero di esserle stato di aiuto
Un saluto
Dr. Giovanni Franco - Ematologo
www.dottorfrancoematologo.it
www.facebook.com/ematologopalermo

[#2] dopo  
Utente 467XXX

Grazie dottore.
Ho ricevuto gli esiti e i valori sono abbondantemente sotto soglia. Quindi immagino che non abbiano avuto alcun effetto.
Grazie ancora per la cortese risposta.
IP