Utente 504XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 20 anni e dato che in questo periodo sono parecchio ansiosa vorrei avere un vostro parere. Circa un mese fa ho eseguito degli esami del sangue per continua stanchezza e perdita di peso, ora Vi riporto i risultati: Vitamina b12 162 [180-900] Leucociti 5,68 [4-10] Eritrociti 4,36 [3,90-5,20] Emoglobina 13,5 [13-17] Ematocrito 40,3 [38-49] Emoglobina media emazie 31 [27-32] Concentrazione emoglobina emazie 33,6 [32-35,8] Piastrine 207 [150-400] Volume medio piastrine 8,7 [7,4-10,9] Neutrofili relativi 46 [50-75] Linfociti relativi 44 [20-45] Monociti relativi 7 [2-10] Eosinofili relativi 3 [0-6] Basofili relativi 0 [0-1] Neutrofili assoluti 2,6 [2-7] Linfociti assoluti 2,5 [1-4] Monociti assoluti 0,4 [0,2-1] Eosinofili assoluti 0,1 [0,1-0,5] Basofili assoluti 0 [0-0,2], tiroide nella norma e ferro pure.
Le analisi hanno dunque mostrato una lieve carenza di vitamina b12 (per quanto riguarda i neutrofili mi hanno detto che essendo quelli assoluti a posto allora non era un problema la leggera carenza) così la mia dottoressa mi ha consigliato di fare una cura di vitamine. Ho assunto per 2 settimane fiale di Record B 12.
La mia domanda è: io nell’arco di questo mese ho notato una ghiandola della gola un po’ ingrossata e ogni tanto dolore alle articolazioni (io però soffro di male al collo quindi forse la pesantezza delle spalle è per questo). Gli esami che vi ho riportato innanzitutto sono nella norma ?
E poi, è possibile che i valori si siano nel tempo completamente sballati e io abbia la leucemia? Sono terrorizzata, sono giorni che il pensiero mi assilla. Purtroppo è da circa due mesi che sono diventata ipocondriaca e soffro di attacchi di panico. Sto infatti prendendo degli ansiolitici da un mesetto a questa parte. Ho però il brutto vizio di andare a cercare informazioni su internet e dunque ora sono molto in pensiero. Nell’arco di un mese gli esami possono sballarsi? Mi devo preoccupare? Non so se mi sono rivolta alla sezione giusta però trattandosi di malattie del sangue mi sembrava corretto.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Franco

28% attività
16% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
TRAPANI (TP)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Gentile utente la leucemia non rimane "nascosta" e quando c'è non ci sono dubbi viene fuori in maniera inequivocabile, stia tranquilla pensi a curare invece la sua ansia e la sua ipocondria, non soltanto con i farmaci ma anche con un percorso di psicoterapia. Cercare su internet senza avere gli strumenti per comprendere le notizie mediche (cioè senza essere dei medici) serve soltanto a produrre nuove ansie e nuove paure. Invece le consiglio di rivolgersi al suo medico curante per tutti i dubbi, lui le saprà sicuramente rispondere in maniera rassicurante e professionale. I neutrofili possono essere un po' ridotti per la carenza di vitamina B12, bisogna fare degli esami per capire perchè c'è questa carenza (deficit di assorbimento, scarsa alimentazione altro?)
Spero di esserle stato di aiuto. Un saluto
Dr. Giovanni Franco - Ematologo
www.dottorfrancoematologo.it
www.facebook.com/ematologopalermo