Utente 405XXX
Gentili Dottori, vi scrivo per una mia semplice curiosità, riguardo alla quale vorrei alcune delucidazioni.
Quando effettivamente in media termina la crescita in altezza nei soggetti maschili?
Leggendo su internet non ho trovato una risposta definitiva, chi dice che la crescita termina ai 18 anni, chi addirittura dice 25 anni.
Ho 18 anni e 7 mesi, negli ultimi 3 anni ho preso circa 3 cm all'anno e l'ultima volta che ho misurato l'altezza (giugno 2015, dal medico) il risultato è stato di 177 cm. Ora non saprei dire con certezza quanto sono alto e se effettivamente sono cresciuto. Ho la probabilità di crescere ancora in altezza, tenendo in conto che la pubertà vera e propria è iniziata verso i 14/15 anni?
Conosco un ragazzo che dai 18 ai 20 anni ha preso 3 cm in statura: questo fenomeno è raro o può effettivamente essere discretamente probabile?

Vi ringrazio in anticipo per le cordiali risposte.

[#1] dopo  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
Alla Sua eta', di norma, l'altezza raggiunta, dovrebbe essere quella definitiva.
Normale conseguenza, della saldatura delle cartilagini di accrescimento.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
http://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#2] dopo  
Utente 405XXX

Gentile Dottore, innanzitutto la ringrazio per la celere risposta.
Non metto in dubbio la Sua affermazione, però allora come mai diversi specialisti dicono che la crescita nei soggetti maschili dura più a lungo?

[#3] dopo  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2004
La crescita termina con la saldatura delle cartilagini di accrescimento, evento peraltro verificabile con un semplice esame rx della mano e del polso. Questa in genere si completa entro i 18 anni.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
http://www.medicitalia.it/s.dimartino