Polipo penducolato di 4 cm spontaneamente sanguinante

Partecipa al sondaggio
Buonasera, ho 48 anni ed a seguito di sangue e muco che riscontravo nelle feci da circa 2 anni, inizialmente in maniera sporadica, poi sempre più frequentemente, mi sono sottoposto a colonscopia.
È stato riscontrato un polipo penducolato di 4 cm spontaneamente sanguinante nel sigma a 50 cm dalla rima anale.
Non è stato possibile rimuoverlo al momento in quanto troppo grande, il dottore mi ha detto di rimuoverlo in ospedale previo esito dell'esame istologico.
Le mie domande sono: quante possibilità ci sono che sia maligno, considerando la grandezza?
È normale che sanguinava in maniera macroscopica con sangue spesso misto a muco di colore rosso vivo ma spesso anche rosso scuro?
Sembravano quasi coaguli.
A volte sulla carta igienica trovavo muco filamentoso misto a sangue...sono sintomi di un polipo?
Aggiungo che soffro da 30 anni di colon irritabile e che essendo una persona molto ansiosa vado molte volte al giorno in bagno.
Grazie a chi vorrà rispondere.
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 26.7k 665 234
Se la colonscopia e' stata completa e la pulizia buona e non si sono identificate altre lesioni il polipo e' responsabile dei sintomi
L'esame istologico ne definira' la natura, non necessariamente polipi di grandi dimensioni sono maligni. Prego.

Dottor Andrea Favara

http://www.andreafavara.it

[#2]
Utente
Utente
Grazie mille Dottore per la tempestiva risposta. La colonscopia non è stata completa nel senso che è arrivata fino al cieco ma lì non è stato possibile esplorare a causa della presenza di feci. Se ci fosse qualcosa al cieco potrebbe dare i sintomi da me descritti? Ho fatto la preparazione alla colonscopia in maniera perfetta eppure sono state riscontrate feci nel cieco, come è possibile? È una cosa normale?
[#3]
Utente
Utente
Egregio Dottore, volevo aggiungere che nel referto c'è scritto: esame condotto fino al cieco che non è stato possibile esplorare a causa della presenza di feci. Mi chiedevo: il cieco fa parte del colon ascendente, quindi vuol dire che tutto il colon ascendente non era visibile o solo il cieco, cioè la parte terminale? Nel referto parla solo di cieco non visibile, poi non so. Vorrei capire. C'è anche scritto che tutto il resto della mucosa visibile appare normale. In più BBPS 2+2+1.
[#4]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 26.7k 665 234
In questo caso, oltre a rimuovere il polipo, sara' opportuno eseguire una nuova colonscopia con adeguata preparazione.Prego

Dottor Andrea Favara

http://www.andreafavara.it

[#5]
Utente
Utente
Buongiorno Dottore, so che bisogna eseguire una nuova colonscopia. Chiedevo se i sintomi da me descritti potevano dipendere anche da un qualcosa al cieco che non è stato possibile esplorare. Ho letto che i polipi o cancro del cieco molto raramente danno sanguinamento macroscopico e quando presente il sangue risulta occulto e non visivamente rilevante. È giusto?
[#6]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 26.7k 665 234
Questo e' difficile dirlo

Dottor Andrea Favara

http://www.andreafavara.it

[#7]
Utente
Utente
Capisco..Grazie Dottore per i chiarimenti. Vorrei solo capire se il tratto non visibile è stato solo il cieco oppure tutto il colon ascendente, visto che il referto dice: esame condotto fino al cieco che non è stato possibile esplorare per la presenza di feci. Secondo lei?
[#8]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 26.7k 665 234
Il ceco

Dottor Andrea Favara

http://www.andreafavara.it

[#9]
Utente
Utente
Grazie mille Dottore. Se non le dispiace la terro' aggiornato per ulteriori sviluppi.
[#10]
Utente
Utente
Buongiorno, volevo aggiungere un particolare importante. Prima di effettuare la colonscopia sono stato visitato da 2 proctologi, il primo ha fatto diagnosi di prolasso muco-emorroidario di terzo grado con congestione emorroidaria, il secondo mi aveva detto che erano di secondo terzo grado ed entrambi avevano attribuito i sanguinamenti alle emorroidi. Mi hanno dato entrambi una cura che non ha fatto effetto e da li ho iniziato a preoccuparmi ed ho prenotato ed eseguito la colonscopia dalla quale è venuto fuori il polipo peduncolato spontaneamente sanguinante. La cosa strana però è che dalla colonscopia non sono state rilevate le emorroidi, nel referto non vengono per nulla menzionate. Ora la mia domanda è: può un prolasso muco-emorroidario di terzo grado non essere rilevato attraverso la colonscopia? io so che se hai emorroidi congeste di vario grado vengono sempre specificate nel referto della colonscopia. Qualche Dottore può togliermi questo dubbio? Vi ringrazio anticipatamente.
[#11]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 26.7k 665 234
No, son cose diverse

Dottor Andrea Favara

http://www.andreafavara.it

[#12]
Utente
Utente
Dottore ne è sicuro? Mia mamma fece coloscopia qualche anno fa dallo stesso dottore e nel referto c'era scritto: rilevati noduli emorroidari congesti nel canale anale. Mentre a me c'è scritto: nella manovra di retroversione nulla da rilevare nel canale anale. Possibile che un prolasso muco-emorroidario di terzo grado non venga visto?
[#13]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 26.7k 665 234
Non e' indispensabile segnalarlo all' esame endoscopico. In ogni caso ha gia' la diagnosi del proctologo quindi non vedo il problema

Dottor Andrea Favara

http://www.andreafavara.it

[#14]
Utente
Utente
Mi scusi dottore, ma come non vede il problema? io faccio una colonscopia a pagamento e non mi dicono tutto quello che ho? E se non fossi andato dal proctologo? Se c'è scritto nulla da rilevare nel canale anale vuol dire che non è stato trovato nulla. In altri referti se trovano emorroidi lo scrivono.
[#15]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 26.7k 665 234
Bene

Dottor Andrea Favara

http://www.andreafavara.it