Utente
mio marito (60 anni) presenta da qualche tempo ventre notevolmente ingrossato e dolente.
4 anni fa ha effettuato una colonscopia e gli sono stati diagnosticati dei diverticoli.
ma ultimamente i disturbi sono aumentati e nonostante che segua un regime alimentare ridotto, la pancia non si sgonfia.
per di più soffre i una cardiopatia dilatatoria e quindi il gonfiore della pancia gli causa difficoltà di respirazione e sofferenza cardiaca.
volevo sapere se è meglio rivolgersi prima al cardiologo o prima ad un gastroenterologo e se i soli diverticoli possono dare disturbi così forti.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Credo che una valutazione clinica del medico di base si ala cosa miglior eper indirizzarla verso gli accertamenti piu' appropriati.La diverticolosi del colon , se non complicata, e' asintomatica. Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]  
Dr. Andrea Coda

24% attività
0% attualità
12% socialità
CASTELLANZA (VA)
TORINO (TO)
PECETTO TORINESE (TO)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
cara signora,
non dice se suo marito ha anche disturbi digestivi come nausea e vomito e come va e se va di corpo. La pancia gonfia non è dovuta di solito a problemi cardiologici, tranne che abbia a anche le gambe gonfie. Non so quanto questi disturbi siano gravi. io non ci dormirei tanto sopra.Se ha distrubi digestivi, se non evacua, si rivolga la pronto soccorso. Non aspetti troppo
Buona Pasqua
Dr Andrea Coda
Dr Andrea Coda
Specialista in Chirurgia