Utente
Gentili dottori è da tempo che durante i periodi notturni circa 1 o 2 ore dopo che mi metto a dormire in pieno sonno avverto dei dolori veramente forti all'ano. Questa problematica è molto strana e imbarazzante. Dopo che questo dolore mi fa svegliare corro al bagno con uno stimolo di defecare realizzando ogni volta che non ho niente da espellere. Il dolore passa dopo circa 10-15 minuti dal momento in cui mi sveglio. Vorrei sapere se questo è un sintomo di qualcosa di grave a livello fisiologico oppure di altro tipo (psicologico/psichiatrico). La mia attività giornaliera è molto stressante per via dello studio continuo e del fatto che faccio il pendolare per andare all'università e quindi sto quasi sempre seduto. Pratico 1 giorno a settimana allenamento in palestra con le parallele e 1 giorno circa 2 ore di nuoto amatoriale. Seguo una dieta bilanciata con poco sale e molte fibre, molte volte esagero nella consumazione di succhi di frutta specialmente dopo le attività sportive. Per quanto riguarda la presentazione dei dolori a prima vista senza saperne la causa certa sembra casuale quindi ho difficolta a determinare cosa faccia scaturire tale reazione. Spero che queste informazioni vi siano utili per darmi una indicazione.
Grazie per la vostra attenzione.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La sua sintomatogia e' piuttosto atipica, credo che una visita specialistica sia la cosa migliore per identificare eventuali condizioni anorettali che potrebbero giustificare il disturbo. Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it