Utente
Buongiorno gentili dottori; volevo chiedervi, per eliminare definitivamente ogni dubbio, se è vero che l'aperol, usato come componente dello spritz, contiene sostanze cancerogene? se si, anche un consumo non eccessivo di spritz (diciamo 3 al mese circa) può far male o i rischi in questo caso son trascurabili? perchè informandomi in internet ho letto anche che alcune sostanze come ad esempio i coloranti per ottenere il color rosso e altre 'cose' chimiche non riescono ad essere smaltite mai dal nostro organismo..se gentilmente potreste far chiarezza ai miei dubbi ve ne sarei molto grato.
lo stesso discorso anche per i chewing gum che purtroppo son praticamente tutti composti con aspartame e BHA e altre sostanze dannose..fino a quanti se ne possono mangiare al giorno per non correre rischi per la salute?
sono molto preoccupato per queste cose quindi spero tanto possiate farmi chiarezza gentilmente.
vi ringrazio anticipatamente per la risposta
cordiali saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, credo che possa stare tranquillo. Non mi risulta infatti che ci siano lavori che dimostrino scientificamente un rischio cancerogeno per un consumo normale di tali prodotti (li avrebbero già tolti dalla circolazione ).

Cordialmemte

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
grazie mille Dr. Cosentino, quindi diciamo che se anche son contenute delle sostanze che possono far male in questi prodotti, un uso non esagerato degli stessi non comporta alcun danno alla salute. E solo una precisazione, a livello di interesse personale, ma è vero che alcune sostanze chimiche dannose non riescono ad essere smaltite mai dal nostro organismo?Oppure il nostro corpo prima o poi smaltisce tutto? Perchè se fosse vero che alcune sostanze non vengono mai smaltite, non ci potrebbe essere una sorta di accumulo nel nostro organismo di tali sostanze, anche se prese in quantità 'normali' che appunto giorno dopo giorno un pò alla volta si accumulano e rimangono per sempre nel nostro organismo? In tal caso non è che quindi anche un consumo normale di questi prodotti a lungo andare possa comportare dei rischi di cancro o altre patologie gravi?
La ringrazio ancora per la sua pazienza e attenzione
cordiali saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Lo sviluppo del cancro, in ogni parte del nostro organismo, non ha mai una sola causa. In pratica, il solo eventuale accumulo di sostanze tossiche di per sè non è sufficiente a dare origine al cancro.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio moltissimo dottore. L'unico dubbio che ancora mi resta è se effettivamente i prodotti che fanno male vengano tolti dal mercato..le sigarette ad esempio, purtroppo, ancora ci sono..

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Direi che sono concetti diversi ... Comunque.


Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
in che senso dottore son concetti diversi?

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non possibile mantenere due consulti in contemporanea. Quindi attenda altre risposte sulla richiesta in Chirurgia.


Saluti
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it