Assunzione di ferro

Gentili dottori, nel mese di ottobre mi è stata riscontrata anemia con emoglobina a 9.8 e ferritina 3. Mi è stato dato ferrograd assunto per 20 giorni tranquillamente e poi sospeso per mal di stomaco. Mi è stato sostituito con sideral forte che a detta del mio medico e anche del bugiardino è senza controindicazioni. A 6 giorni è ricominciato il mal di stomaco. Premetto che ho una esofagite e prendo tutte le mattine Lucen da 40. Non so più come fare per il ferro. Il mio medico dice che il sideral non può causare il male che ormai dura da due giorni... volevo il vostro parere perché inizio a pensare che ci sia di più di una esofagite. Nel marzo 2014 ho fatto gastro e colon negative per cui non mi sono state fatte ripetere. Sarebbe il caso? Grazie
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
tutti i preparati a base di ferro possono dare fastidi gastrici.
Quello da lei citato è uno di quelli meno gastrolesivi.
Non so dire se è il caso di ripetere la gastroscopia perchè ho troppo pochi elementi.
E' stata scoperta la causa dell'anemia?
Resto a sua disposizione!
Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la sua celere risposta. Il referto della gastro è stato: esofago regolare. Restringimento diaframmatico a 37 cm con cambio di mucosa a 35. A livello sovracardiale è presente stria iperemica ed erosa di 5mm. Stomaco: mucosa indenne da lesioni disegno plicale conservato pareti elastiche e distensive. Piloro centrale pervio. Duodeno bulbo indenne ipotrofia della mucosa di DII. Conclusione: piccola ernia istale. Esofagite di grado A sec lac - ipotrofia di DII. Biopsia: no Helicobacter - gastrite cronica non atrofica di grado lieve in fase di quiescenza. Focale metaplasia gastrica foveolare e lieve infiltrato infiammatorio cronico nella lamina propria.
Il medico propende per il ciclo molto abbondante. Ho programmato visita ginecologica per il 12 del mese prossimo
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
La gastro in effetti non era negativa come aveva detto nel primo post.
In considerazione dell'esofagite un controllo andrebbe fatto.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Pensa a una anemia per una perdita dell'esofago? Grazie dottore per la sua attenzione
[#5]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
No.
Ma una esofagite va sempre controllata.
[#6]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio davvero molto, vedrò di fare a breve una gastro di controllo. Per i disturbi da sideral forte come posso risolvere? Mi hanno parlato di flebo di ferro ma al momento con questi valori il mio medico non pensa sia il caso
[#7]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
Le flebo di ferro con i suoi valori possono essere fatte tranquillamente.
Risolverebbero il problema in breve tempo.
Il ferro endovena, però, deve essere fatto sotto osservazione medica perché si possono avere reazioni di tipo allergico.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dei suoi chiarimenti. Parlerò con il mio medico per le flebo nel frattempo insisto con il sideral e farò un prelievo per vedere se in questo mese le pasta hanno fatto qualcosa. Un'ultima domanda: posso alternare sideral e ferrograd per non buttare le scatole che ho in casa o è sconsigliato? Grazie
[#9]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
Certamente, senza problemi.
[#10]
dopo
Utente
Utente
Grazie davvero dottore. Buona domenica
[#11]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
di nulla!
mi aggiorni se le fa piacere!
[#12]
dopo
Utente
Utente
Sicuramente grazie ancora
[#13]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, la disturbo ancora. Ho parlato con il mio medico e si è convinto a farmi fare lunedì gli esami del sangue prima dell'arrivo del ciclo. Nel frattempo da giovedì ho dovuto smettere l'assunzione di qualsiasi integratore di ferro per i fastidi allo stomaco e all intestino. Nonostante la sospensione continuo ad avere una sorta di malessere tra la bocca dello stomaco e L ombelico che inizia davvero a preoccuparmi. Smette per poco per poi riacutizzarsi dopo ogni pasto e questa notte si è intensificato dopo evacuazione. Potrebbe essere il mio accertato dolicocolon ? Scusi ma da questa diagnosi di anemia mi pare di averne sempre una.
[#14]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
senza visita non posso dirle nulla
[#15]
dopo
Utente
Utente
Ha ragione... come dice il mio medico "purtroppo la palla di vetro non ce l'ha nessuno ". Grazie comunque e buon fine settimana

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test