Utente
Buongiorno,
da circa 4 mesi ho un costante sapore amaro/acido in bocca ( più accentuato quando sono a stomaco vuoto) talvolta accompagnato con un 'abbondante salivazione (come se si formassero delle gocce in bocca).

Su prescrizione medica ho fatto i seguenti esami:

gastroscopia con referto: helicobacter negativo, presente gastrite cronica quiescente di lieve entità. (Secondo il medico tutto nella norma)

Ecografia addome completa con referto: tutto nella norma tranne la presenza di fango biliare nella collecisti.
Per questo fango biliare mi è stato prescritto il farmaco DEURSIL (capsule 450mg una capsula al giorno). Dopo circa un mese e mezzo di cura nessun risultato: rimane sempre il costante sapore amaro in bocca, la salivazione sembra invece livemente diminuita.

Secondo voi potrebbe essere il fango biliare la causa? Qualche allergia e/o intolleranza? O qualche altra causa?...non riesco a risolvere questo problema!
Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nessuna intolleranza o allergia. Potrebbe trattarsi di un reflusso biliare. Utilizzi qualche antiacido a base di magaldrato.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la
Risposta.
Adesso sto assumendo antiacidi (pantorc 40) dopo ulteriore visita dal medico specialista. Continuo attualmente ad avere gli stessi sintomi con in aggiunta l'accentuazione della salivazione, sento come formarsi continuamente delle gocce di saliva in bocca che sono costretto ad inghiottire continuamente, questo mi comporta anche ad un fastidio/dolore alla base della lingua....da cosa dipende questa salivazione? È correlata agli altri sintomi? Come posso risolvere?......grazie

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sintomi da reflusso. Dovrà essere impostata la terapia da parte del gastroenterologo.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta!

Ma questo fastidio alla base della lingua cosa puó essere? È causato dal reflusso?
(Ad esempio quando muovo la lingua ai lati e nella zona sotto il mento sento come un dolore/fastidio come se ci fosse qualcosa che blocca)

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
È difficile dare una risposta. L"importare è la corretta impostazione della terapia per il reflusso e valutare.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno,
A distanza di mesi non sono ancora riuscito a risolvere il problema del amaro/acido in bocca, attualmente sto prendendo su indicazione del medico pantoprazolo 40mg e riopan 800 mg senza nessun risultato.
Inoltre per qualche giorno ho avuto anche mal di stomaco tipo crampi
Puo essere che questi sintomi siano dovuti al helicobacter?
Dalla gastroscopia che avevo fatto era risultato negativo, potrebbe essere non stato visto nel esame istologico?
Cosa mi consigliate di fare?

Grazie mille per la disponibilità

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per la ricerca dell'helicobacter può eseguire l'urea breath test ma dopo 30 giorni di sospensione del pantoprazolo. Eventualmente può chiedere una consulenza ad uno stomatologo per escludere problemi al cavo orale.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Grazie per la risposta.

Ma puó capitare che nella biopsia della gastroscopia l'helicobacter non venga trovato anche se presente?
Potrebbe essere la causa dei sintomi che ho?

Grazie

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non credo sia proprio l'helicobacter .....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it