Utente
Salve,
a metà maggio mi sono accorta di avere le sclere degli occhi leggermente gialle. Mi sono recata dal mio medico curante il quale mi ha prescritto di fare alcune analisi del sangue e delle urine.
Da ciò risulta all'incirca tutto nella norma, ad eccezione dei valori della Bilirubina Totale che è 3.16 mg/dl (valori normali 0.20-1.20) e la Bilirubina diretta che è 1.04 mg/dl (valori normali 0.00-0.30). Come valori ai limiti risultano l'Emoglobina di 12.7 g/dl (valori normali 12.0-16.5), l'Emoglobina% di 79% (valori normali 75-110), Globuli rossi 4.19 milioni (valori normali 4.0-5.3), mentre nelle urine il Peso Specifico di 1004 (valori normali 1006-1030) e la Bilirubina a 0.0. Gli esami per epatite A e B sono risultati negativi.
Ho fatto un'ecografia totale addome come mi è stato poi consigliato, dalla quale non è emerso nulla di rilevante.

Ho ripetuto le analisi come consigliato dal mio medico curante. Da queste è emersa la Bilirubina Totale di 2,72 mg/dl (valori normali 0.20-1.20) , Bilirubina diretta 0,53mg/dl (valori normali 0.00-0.30), Sideremia 229 (valori normali 37-160), Vitamina D3 19 (valori normali 30-100). Il mio medico mi ha consigliato un ricovero per fare ulteriori accertamenti ma volevo chiedere a Voi un parere circa la situazione.

Vi ringrazio in anticipo per le risposte.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La bilirubina aumentata è quella indiretta.
Questo farebbe pensare ad una sindrome di Gilbert (non è una malattia).
Per quanto riguarda sospette epatiti, senza le transaminasi non si può dire niente.
Resto a disposizione.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
GOT, GPT e Gamma GT sono nella norma. Comunque anche la diretta è aumentata.
Quindi sideremia e vitamina d possono essere correlate alla Gilbert?

Ho dimenticato di dire che nella mia storia clinica la sideremia è sempre stata molto bassa, con valore intorno a 10 o meno.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
No sideremia e vit D non sono relate.
Non si tratta certo di epatite.
Per confermare il Gilbert deve fare.la prova del.digiuno:

Prelievo per bilirubina totale e frazionata.

Dopo 24 ore di digiuno ripete lo stesso prelievo.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Dovrei quindi, se non ho capito male, fare un prelievo in condizioni normali della totale e frazionata, fare poi 24h di digiuno e ripetere lo stesso prelievo?
E i valori anomali di sideremia e vit D come posso considerarli?

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Per la sideremia potrebbe essere anche un problema ematologici (emolisi?).
La Vit D potrebbe trattarsi di carenza nutrizionale.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente
Quindi esclude una correlazione epatica?

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Transaminasi e ggt normali.......
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente
Salve, ho effettuato nuovamente le analisi, di cui ho ricevuto ieri i risultati. Da queste risulta che la bilirubina indiretta si è notevolmente abbassata, mentre la diretta è salita a 0.63 mg/dl. Gli altri valori risultano sempre all'incirca simili ai precedenti, le transaminasi e l'emoglobina sono lievemente salite, ma rientrano comunque nella norma. Ho calcolato anche Transferrina e Ferritina che risultano essere rispettivamente 228 mg/dl (valori normali 200-400) e 43 ng/dl (valori normali 10-295).

Ora, come da Lei consigliato, sto facendo le 24h di digiuno per effettuare nuovamente i dosaggi della Bilirubina domani per avere conferma della Gilbert. Tuttavia mi domando, visto che da queste ultime analisi risulta essersi alzata la Diretta invece che l'indiretta, se sia piuttosto il caso di escludere una probabile Gilbert a questo punto.

Attendo una Sua gentile risposta e La ringrazio per la disponibilità dimostratami finora.

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'aumento è modesto......
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente
Salve, ho effettuato la prova a digiuno, a seguito della quale si è verificatio sì un aumento dell'indiretta ma anche un aumento della diretta, che è arrivata a 0.83 nelle 48h successive alle ultime analisi descritte.

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
l'aumento della diretta è modesto.
in ogni caso faccia una visita gastroenterologica: a distanza non posso dirle di più.
mi aggiorni se le fa piacere!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente
Gentile Dr. Bacosi, La ringrazio per l'interesse dimostratomi. Seguendo il consiglio del mio medico di base ho effettuato ecografia addome e tiroide e ho ripetuto altri esami del sangue. L'eco addome è risultata nella norma, riporto il referto "Fegato di dimensioni e struttura nella norma. Non si documentano aree focali patologiche nelle regioni ecoesplorabili. Colecisti distesa da bile fluida, alitiasica. Vie biliari intra ed extra epatiche non dilatate. Regolare il calibro della v.porta con flusso epatopeto al PWD. Vene sovraepatiche normali. Regolare aspetto US di pancreas e milza. Reni in sede, di dimensioni, spessore corticomidollare e perfusione parenchimale nella norma. Non si documentano adenomegalie. Regolare il calibro dell'aorta addominale. Non evidenti ispessimenti significativi a carico delle pareti intestinali, nè segni di versamento peritoneale". L'eco tiroidea riporta invece "Tiroide simmetrica, di dimensioni nei limiti della norma, a struttura finemente disomogenea a sfondo ipoecogeno con aspetti riferibili ad incipiente tireopatia autoimmune, scarsamente attiva al controllo color doppler. Si associano due micronodularità di 2 e 4 mm al terzo medio del lobo sinistro." per cui mi è stato consigliato di effettuare i dosaggi a 3 mesi dall'eco e di ripetere l'eco a 6 mesi. Le analisi effettuate in data 30 novembre mostrano invece Bilirubina diretta a 0,19 e indiretta a 0,98. Sideremia scesa a 87, Latticodeidrogenasi 112,Test di Coombs diretto e indiretto negativi e in generale tutto nella norma. L'esame delle urine evidenzia invece emoglobina a 30 e globuli rossi 23. A questo punto mi è stato sconsigliata una visita gastroenterologica quanto piuttosto da un internista, avanzando l'ipotesi di una Gilbert associata a Dubin Johnson. Qual è il suo parere?

[#13]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Che è quanto le dissi nella prima risposta......
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia