Utente 255XXX
Salve, vorrei gentilmente chiedere cosa significhi il seguente esito gastroscopico.
Esofago regolare per calibro decorso e peristalsi, mucosa liscia e rosea, pareti ben distensibili. Linea zeta irregolare. Giunzione squamo colonnare a 37 cm e impronta diafframatica a 38 cm dall'arcata. Reperto confermato anche in retroversione.
Stomaco pareti gastriche ben distensibili lago mucoso limpido mucosa regolare. Piloro in sede e pervio
Mucosa del bulbo regolare con villi ven rappresentati.
Vorrei gentilmente sapere cosa significhi linea z irregolare e giunzione squamo colonnare a 37 e impronta a 38.
Lieto di un vostro parere vi ringrazio antipicipatamente del vostro prezioso operato.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Esame normale.
Risalita di 1 cm della giunzione esofagogastrica.
Nulla di patologico.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 255XXX

Grazie gemtilissimo dottore. E la linea z irregolare?. Questo esame e stato eseguito un anno e mezzo fa a seguito di episodi di vomito di materiale non digerito anche a distanza di ore. In modo sporadico. Adesso da un paio di settimane accuso leggera nausea e come se il cibo mi resti bloccato in esofago con senzazione di aria che spinge dallo stomaco ma che nom viene fuori. Come dell'aria bloccata che riesce a venire fuori e se forzo risale cibo. Da cosa potrebbe essere dato? Inoltre non riesco a terminare l assunzione di esomeprazolo in quamto dopo 2 gg di imterruzione si ripresenta una pirosi eccessiva e dolorosa in esofago. Grazie nuovamente

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ripeto: esame normale.
Nessun segno di reflusso.
Potrebbe trattarsi di una intolleranza.
Deve fare una visita gastroenterologica per mettere a punto la terapia.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 255XXX

Grazie Dott. Bacosi per la sua disponibilità